Ancona: Vigile del Fuoco precipita in caserma. Morto
Ancona: Vigile del Fuoco precipita in caserma. Morto
Cronaca

Ancona: Vigile del Fuoco precipita in caserma. Morto

Vigili del Fuoco

Drammatico incidente ad Ancona, dove un Vigile del Fuoco è precipitato da un'altezza di sette metri. L'uomo è deceduto in ospedale.

Stava prestando servizio nella caserma di via Vallemiano, ad Ancona, quando è avvenuta la tragedia. Non è chiaro come, ma il Vigile del Fuoco, un 48enne marchigiano in servizio presso il comando provinciale di Ancona, è precipitato da un’altezza di 7 metri nel cortile della caserma. Il pompiere è stato immediatamente soccorso dagli operatori del 118, ma non è bastato: l’uomo è deceduto in ospedale. Intanto, i Vigili del Fuoco del capoluogo marchigiano, con le autorità locali, stanno indagando su quanto accaduto.

Dramma ad Ancona

Sembra che si sia trattato di un tragico incidente, tuttavia si sta ancora indagando su quanto è avvenuto nella serata di Venerdì 21 Settembre, durante il cambio turno delle 20. Un Vigile del Fuoco di 48 anni, residente ad Ancona, è precipitato da una finestra del sesto piano della caserma sita tra Via Bocconi e Via Vallemiano, nel capoluogo marchigiano. La caduta, fatale, sarebbe stata attutita solo da una tettoia presente nel cortile. Immediati i soccorsi dei colleghi e degli operatori del 118: l’uomo è stato portato nell’Ospedale di Torrette in gravissime condizioni, ma non ce l’ha fatta.

In corso le indagini

Al momento sono in corso gli accertamenti da parte delle forze dell’ordine per definire l’esatta dinamica dei fatti.

Tuttavia al momento sembra che si sia trattato di un incidente e non di un gesto volontario.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche