> > Arezzo, cane sbranato e ucciso da un lupo

Arezzo, cane sbranato e ucciso da un lupo

cane ucciso da un lupo

Un lupo ha sbranato e ucciso un piccolo cane domestico ad Arezzo. La famiglia del cucciolo: "Qui siamo scossi, mia figlia ha paura ad uscire".

Paura ad Arezzo, dove il cane di una famiglia è stato sbranato e ucciso da un lupo selvatico che si trova ancora in circolazioni.

Continuano le ricerche della belva.

Cagnolino ucciso da un lupo selvatico ad Arezzo

I tragici fatti risalgono alla serata di ieri, venerdì 2 dicembre, ad Arezzo, nella frazione di Vitiano, località La Palazzina. Intorno alle ore 20:00, infatti, un lupo selvatico ha sbranato e ucciso un piccolo cagnolino ti razza meticcia.

«Il lupo si è preso la nostra Laika dal cortile. Era uscita dal portone di casa e se l’è portata via. L’abbiamo ritrovata morta la mattina dopo qua vicino».

A parlare è la proprietaria del cane. Secondo le sue dichiarazioni, Il marito era vicino al forno quando ha visto sbucare il lupo. A quel punto è iniziata la schermaglia tra il predatore e il cane. Ad avere la peggio è stata Laika: il lupo ha spalancato le fauci e l’ha abbrancata portandosela via. 

Le indagini e il terrore della famiglia

A Vitiano sono intervenuti i Carabinieri forestali per mettere tutto a verbale.

«Qui siamo scossi, mia figlia ha paura ad uscire, anche i carabinieri ci hanno detto di stare attenti. Dico la verità, ora io tengo un coltello con me».

Queste le parole della famiglia.