> > Attacco a Capitol Hill, la commissione convoca Trump

Attacco a Capitol Hill, la commissione convoca Trump

Donald Trump

Elezioni di midterm "avvelenate" e indagini per l'attacco a Capitol Hill, la commissione convoca Trump che dovrà riferire sotto giuramento

Attacco a Capitol Hill, la commissione del Parlamento convoca Donald Trump e l’ex presidente Usa dovrà comparire per fornire i famosi documenti sequestrati dall’Fbi nella sua villa in Florida.

I dati in possesso dei membri della commissione che sta cercando di far luce sul tentato “golpe” dell’Epifania hanno permesso alla commissione di votare per l’audizione di Trump con nove voti a favore, ossia all’unanimità

Capitol Hill, la commissione convoca Trump

Tutti i componenti sono stati quindi d’accordo sul fatto che il tycoon debba riferire sui fatti a sua conoscenza e sulla sua condotta in quelle drammatiche circostanze. A deciderlo è stata nello specifico la commissione parlamentare che indaga sull’assalto al Capitol del 6 gennaio 2021.

La convocazione di Donald Trump “per fornire documenti e una testimonianza sotto giuramento sul suo ruolo nell’attacco” arriva nei giorni cruciali che precedono le elezioni Usa di mid-term.

Le nuove prove emerse sul tycoon

Elezioni nelle quali i repubblicani contano di cavalcare l’ondata di dissenso verso Joe Biden per la condotta sulla guerra in Ucraina ed in particolare per la recessione economica che sta iniziando a far sentire i suoi effetti sugli stati più poveri del paese.

A carico di Trump sarebbero emerse nuove prove.