×

Attacco terroristico ad un convoglio Onu in Somalia: 8 morti

Attacco terroristico ad un convoglio di personale locale in forza alla sicurezza dei funzionari dell'Onu in Somalia: 8 morti e decine di feriti

Le prime immagini della scuola colpita dall'attacco

Un attacco terroristico è stato messo in atto contro un convoglio a servizio dell’Onu, a Mogadiscioin Somalia: il bilancio provvisorio è di 8 morti, ma risultatno censiti anche 17 feriti fra cui alcuni in condizioni gravissime, perciò purtroppo di bilancio provvisorio potrebbe trattarsi.

Secondo una ricostruzione dell’accaduto una forte esplosione ha scosso le strade di Mogadiscio nelle prime ore del mattino. 

In mattinata attacco terroristico in Somalia: morti e feriti ovunque 

Sempre secondo i media internazionali che stanno rilanciando la notizia la deflagrazione, definita “molto potente”, sarebbe avvenuta alle avvenuta alle 7.30 (le 5.30 ora italiana) di questa mattina, 25 novembre. A seguire ci sarebbe stata una sparatoria, non è dato sapere se fra il personale fatto oggetto dell’attentato ed il team di terroristi o se ad opera dei soli terroristi contro la popolazione inerme

Qual è la zona in cui è avvenuto l’attacco terroristico in Somalia che ha fatto 8 morti

L’esplosione è avvenuta in una zona della città somala adiacente al vecchio palazzo presidenziale Abdiqasim. Ma il target? Secondo le emittenti radiofoniche locali,  Radio Garowe su tutte, i dati indicano in un convoglio del personale di sicurezza somalo in forza all’Onu l’obiettivo. 

Al-Shabaab ha rivendicato l’attacco terroristico e i morti in Somalia 

E c’è una rivendicazione: i militanti Al-Shabaab si sono attribuiti la  la responsabilità dell’atto, precisando che l’azione è stata “condotta da un attentatore suicida a bordo di un auto il cui obiettivo era quello di scortare ufficiali bianchi che avevano lasciato il campo di addestramento General Gordon”.

Purtroppo pare confermato ild ato per cui l’esplosione ha investito alcuni edifici lungo la K4-Tarabunka Road e distrutto la scuola Mocaasir.

Contents.media
Ultima ora