×

Attivisti occupano la villa della figlia di Putin: “Ospitiamo profughi dall’Ucraina”

Un gruppo di attivisti ha occupato la villa della figlia di Putin in Francia e hanno annunciato di essere pronti ad ospitare profughi dall'Ucraina.

Villa Putin

Un gruppo di attivisti ha occupato la villa della figlia di Putin in Francia e hanno annunciato di essere pronti ad ospitare profughi dall’Ucraina. 

Attivisti occupano la villa della figlia di Putin: “Ospitiamo profughi dall’Ucraina”

Un gruppo di attivisti francesi è entrato in una villa della figlia di Putin in Francia, annunciando di volerla occupare per poter ospitare profughi dall’Ucraina. Pierre Haffner, uno degli attivisti impegnato a sostegno degli ucraini, si è fotografato e ripreso all’interno della villa a Biarritz. Il gruppo ha dichiarato di aver già fatto cambiare le serrature e che la villa è pronta ad accogliere i rifugiati ucraini. Gli attivisti hanno detto al quotidiano The Insider che durante l’ispezione della villa hanno trovato documenti che sembrano appartenere all’ex genero di Putin, Kirill Shamalov, e all’oligarca russo Gennady Timchenko, amico di Putin.

La villa prima apparteneva a Timchenko e in seguito sarebbe stata trasferita a Shamalov. La famiglia di Putin frequentano la zona della costa basca, dove possiedono diverse proprietà. 

Il messaggio degli attivisti

Vittoria a Biarritz. Occupazione del Palazzo di Putin. Ora il Palazzo è del Popolo ed  è pronto ad accogliere i profughi del regime di Putin” ha esultato Haffner in un video pubblicato sui social. Ha postato anche alcuni scatti dall’interno della villa.

Lampadari, lampadari e altre eccentricità nel Palazzo Putin a Biarritz. Tutto per i vostri soldi, cari russi” ha dichiarato. Vladimir Osechkin, un altro attivista, ha spiegato che la villa ha 8 stanze e tre bagni, quindi può ospitare decine di profughi ucraini. 

Contents.media
Ultima ora