×

Bergamo, auto finisce nel fiume Adda: morta donna di 44 anni, ipotesi omicidio

In provincia di Bergamo, a Fara Gera D'Adda, un'auto è finita nel fiume Adda e una donna di 44 anni ha perso la vita: indagini in corso.

incidente fara gera dadda 768x431

Tragedia nella serata di martedì 19 aprile 2022 a Fara Gera D’Adda, in provincia di Bergamo, è qui che un’auto con a bordo una coppia di coniugi è finita nel fiume Adda.

La vittima è Romina Vento, donna e mamma di 44 anni.

I Carabinieri indagano sulla vicenda, l’ipotesi investigativa seguita al momento potrebbe essere quella dell’omicidio.

Bergamo, auto finisce nell’Adda: morta una 44enne

È una vicenda dai contorni ancora poco chiari, quella dell’incidente che si è consumato nella serata del 19 aprile 2022 a Fara Gera D’Adda, in provincia di Bergamo.

Un’auto con a bordo una coppia di coniugi, Romina Vento e Carlo Fumagalli, è finita nel fiume Adda, per cause ancora tutte da stabilire.

Stando a quanto emerso dalle prime informazioni trapelate sulla vicenda, il marito della donna avrebbe raggiunto a nuoto la riva, mettendosi in salvo, mentre la moglie è morta all’interno dell’abitacolo.

Le urla del marito e l’allarme lanciato dalle persone che si trovavano nei paraggi

A lanciare l’allarme in merito all’incidente sono stati alcuni ragazzi che si stavano allenando nel campo da calcio che si trova nei paraggi, i quali hanno sentito delle urla provenire dal fiume, in particolare sembrerebbe che Carlo Fumagalli stesse urlando ripetutamente: “mio figlio, mio figlio”.

In seguito l’uomo è stato visto raggiungere la riva a nuoto e allontanarsi dal luogo dell’incidente. I soccorritori una volta giunti sul posto hanno impiegato circa un’ora e mezza per recuperare il corpo di Romina.

L’auto nell’Adda e la morte di Romina: indagini in corso

Le indagini sull’incidente che si è consumato a Fara Gera D’Adda e in particolare sulla morte di Romina Vento, mamma di due bambini di 10 e 15 anni, sono condotte dai Carabinieri della Compagnia di Treviglio.

Al momento nessuna ipotesi investigativa è esclusa, neanche quella di un possibile omicidio compiuto da Carlo Fumagalli nei confronti della moglie. L’uomo è stato rintracciato dai Carabinieri nella notte ed è stato interrogato.

Contents.media
Ultima ora