> > Bimba di 10 mesi positiva ai cannabinoidi: indagini in corso

Bimba di 10 mesi positiva ai cannabinoidi: indagini in corso

Bimba intossicata da Cannabinoidi

A Bologna una bimba di 10 mesi risulta positiva ai cannabinoidi: indagini in corso per lesioni personali aggravate

Nella serata di sabato 26 novembre 2022, è arrivata presso il Pronto Soccorso pediatrico dell’Ospedale Maggiore di Bologna una bambina di 10 mesi intossicata.

Nel corso della visita, la piccola è risultata positiva ai cannabinoidi.

La bimba ha accusato un malore a casa della nonna

Portata in ospedale dai genitori che si sono precipitati dopo la chiamata della nonna, dopo la visita i sanitari del Pronto Soccorso pediatrico hanno informato l’Arma del fatto di aver riscontrato nella bimba di 10 mesi la positività alla Cannabis. La piccola è rimasta in osservazione con prognosi di sette giorni per «intossicazione patologica da droghe».

Nonostante il pericolo e il rischio corsi dalla fragile struttura di un organismo all’interno di un corpicino di nemmeno un anno, per la bimba non dovrebbero esserci conseguenze irreversibili.

Scattato il mandato di perquisizione domiciliare

I carabinieri del nucleo radiomobile di Bologna hanno eseguito una perquisizione domiciliare a carico sia dei genitori sia della nonna della bimba intossicata. Ma niente. Dai primi accertamenti non è emersa alcuna traccia di sostanze stupefacenti ricoleggabili al malore che ha interessato la piccola.

Intanto, sono state aperte le indagini per lesioni personali aggravate su minore e proseguono i tentativi di capire quando e in che modo la bambina sia venuta a contatto con la Cannabis.