> > Bimba di un anno morta per un infarto in casa: ipotesi maltrattamenti, due pe...

Bimba di un anno morta per un infarto in casa: ipotesi maltrattamenti, due persone accusate

polizia america

Elaina Rose Aziz morì nel 2020 ad un anno di età per un incidente in casa: dopo due anni arrivano le accuse per i responsabili della sua tutela

La piccola Elaina Rose Aziz nel 2020, quando aveva solo un anno, dopo un incidente in casa a Nuneaton, nel Warwickshire (Stati Uniti).

La bambina era stata maltrattata da chi doveva prendersi cura di lei ed era stata lasciata in stato di abbandono.

Stati Uniti, bimba morta di infarto nel 2020: accusate due persone per maltrattamenti

Una donna di 27 anni e un uomo di 37 sono stati arrestati a seguito delle indagini eseguite dopo la morte di Elaina Rose Aziz, la bambina morta nel 2020 nella sua casa di Nuneaton. La bimba era morta per un arresto cardiaco dovuto, con tutta probabilità, a dei maltrattamenti.

I due responsabili degli abusi sono anche accusati di aver lasciato Elaina in stato di abbandono. L’uomo e la donna sono adesso stati arrestati con l’accusa di omicidio colposo.

La reazione della famiglia della piccola

I famigliari di Elaina Rose Aziz si dicono sconvolti per quanto emerso dalle indagini effettuate a seguito della morte della bambina e chiedono con fermezza che finalmente, dopo due anni dalla terribile tragedia, venga fatta giustizia per la sua innocente e prematura scomparsa.