> > Brindisi, 19enne ucciso da colpi di arma da fuoco sulle scale di casa

Brindisi, 19enne ucciso da colpi di arma da fuoco sulle scale di casa

Sull'omicidio indagano i carabinieri

Brindisi, 19enne ucciso da colpi di arma da fuoco sulle scale di casa a Francavilla Fontana in via Occhibianchi: l'allarme dei genitori al 118

A Brindisi un 19enne è stato ucciso da colpi di arma da fuoco sulle scale di casa.

Indagini serrate per tutta la notte dei carabinieri del Nucleo investigativo sulla morte violenta di Paolo Stasi avvenuta nel tardo pomeriggio del 9 novembre a Francavilla Fontana. Il giovane è stato ammazzato a colpi di arma da fuoco in via Occhibianchi. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Francavilla e del Nucleo investigativo del Reparto operativo del comando provinciale di Brindisi. 

19enne ucciso da colpi di arma da fuoco 

Tutto è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 9 novembre, quando a Francavilla Fontana un ragazzo di 19 anni, Paolo Stasi, è morto centrato da alcuni colpi di arma da fuoco. Il piombo ha raggiunto Stasi intorno alle 18.00 mentre si trovava sulle scale interne della sua abitazione, sita in via Occhibianchi. Secondo le notizie trapelate nella nottata il giovane è stato raggiunto da due colpi, uno dei quali lo ha centrato al torace e non gli ha lasciato scampo. 

I soccorsi allertati dai genitori

Sul posto era giunta a razzo un’ambulanza del 118, chiamata dai genitori che al momento dell’agguato mortale si trovavano in casa. I soccorritori si erano prodigati per salvare la vita al 19enne ma era stato tutto inutile e nessuna manovra di rianimazione è servita per evitare la tragedia. Sul posto, per le indagini del caso i carabinieri della territoriale e i militari del comando provinciale di Brindisi.