> > Brucia le sterpaglie e viene avvolto dalle fiamme: morto Giulio Gaspari

Brucia le sterpaglie e viene avvolto dalle fiamme: morto Giulio Gaspari

I Vigili del Fuoco in azione

Brucia le sterpaglie e viene avvolto dalle fiamme: l'anziano sarebbe stato stordito dal fumo e poi attaccato dal fuoco nel suo podere, inutili i soccorsi

Tragedia ad Ascoli Piceno dove un 84enne brucia le sterpaglie e viene avvolto dalle fiamme: è morto così lo stimato Giulio Gaspari.

La vittima era un noto ristoratore dell’Ascolano che per decenni aveva esercitato la sua attività nella città e stava bruciando sfalci di potature nel piccolo appezzamento di terra a ridosso della sua abitazione nel quartiere di Monticelli. Gaspari era il gestore del ristorante Esso locale. 

Brucia le sterpaglie, avvolto dalle fiamme

Appena l’anziano ha visto che le fiamme che erano divampate stavano interessando anche la vegetazione scca oltre le sterpaglie potate ha provato a spegnerle aiutandosi con una zappa.

Purtroppo avrebbe inalato del fumo ed ha perso i sensi, con le fiamme che lo hanno parzialmente avvolto ed ucciso. Sul posto sono arrivati a razzo i vigili del fuoco di Ascoli ed una squadra del personale sanitario del 118

In corso accertamenti della polizia

I soccorritori hanno potuto solo accertare il decesso di Giulio. Leggo spiga che sulla tragedia sono “in corso accertamenti da parte della squadra volante della Questura di Ascoli presente sul luogo della tragedia”.

Da quando era in pensione ed era diventato vedovo Gaspari amava trascorrere il tempo sul suo terreno dove si dedicava a piccole attività agricole.