> > Bullizzata perché l'ex della sua amica flirtava con lei: 16enne suicida nell...

Bullizzata perché l'ex della sua amica flirtava con lei: 16enne suicida nella sua camera

McKenna Brown

Le riteneva amiche ma loro l'hanno bullizzata a causa di un ragazzo. La 16enne McKenna Brown si è suicidata nella sua stanza.

Una 16enne si suicida dopo essere stata bullizzata dalle sue amiche.

Tutto è nato per il presunto flirt con una persona sbagliata. La famiglia della vittima è distrutta e la polizia sta indagando.

Bullizzata perché l’ex della sua amica flirtava con lei: 16enne suicida nella sua camera

McKenna Brown della contea di Pinellas, in Florida, si è uccisa a 16 anni. La ragazza è stata ritrovata morta nella sua stanza. Dalle chat tra le amiche ai racconti della ragazza pare che ci fosse l’intenzione di isolarla completamente.

McKenna aveva anche smesso di parlare con il ragazzo che sarebbe la causa del litigio tra le amiche, ma loro hanno continuato a bullizzarla ed escluderla da ogni iniziativa.

La dinamica

La vicenda è di quelle più classiche tra gli adolescenti. McKenna aveva tre amiche ed una di queste si era lasciata con il fidanzato. Allora il ragazzo aveva iniziato a contattare la 16enne. Imbarazzata, McKenna, ha chiesto se potesse dare fastidio alla sua amica ed ex del ragazzo che i due parlassero.

La giovane ha risposto che per lei era indifferente. Ma non è era proprio così. Le amiche hanno iniziato a prenderla mira insultandola ed escludendola da qualsiasi attività. McKenna aveva capito che la causa era scatenata dal fatto che parlasse con il ragazzo e allora aveva iniziato ad evitarlo.

Il suicidio e le indagini

Non è bastato lasciar perdere l’ex dell’amica. Il trio ha continuato a bullizzare McKenna senza pietà fino a lasciarla completamente sola ed abbandonata da tutti.

In preda allo sconforto, allora, la 16enne ha deciso di compiere il gesto estremo e si è tolta la vita nella sua cameretta. La madre ha accusato le ragazze di averla voluta umiliare volontariamente. In diversi messaggi le sue amiche hanno ammesso che il loro intento era quello di emrginarla. Ora sul caso sta indagando la polizia.

Fonte foto: Fox13 Tampa Bay