×

Cacciatore spara e colpisce per errore un padre con neonato in braccio nel giardino di casa

Un cacciatore ha sparato e ha colpito per errore un padre che aveva in braccio il figlio neonato nel suo giardino di casa.

Cacciatore

Un cacciatore ha sparato e ha colpito per errore un padre che aveva in braccio il figlio neonato nel suo giardino di casa.

Cacciatore spara e colpisce per errore un padre con neonato in braccio

Nella giornata di domenica 24 ottobre 2021, intorno alle 15 del pomeriggio, un cacciatore ha visto una lepre e ha subito sparato. Per errore, però, ha colpito un papà che era nel suo giardino di casa e teneva in braccio il figlio neonato, di soli quattro mesi. Il fatto è accaduto a Fossalta di Piave, in provincia di Venezia, al confine comunale con Monastier, in via De Gasperi.

Cacciatore spara e colpisce per errore un padre con neonato in braccio: le ferite

Il padre è stato colpito al naso e allo zigomo. Le ferite, miracolosamente, sono risultate superficiali. Il neonato fortunatamente ha avuto solo un’escoriazione al di sotto del capezzolo. Lo sparo è stato sentito anche dalla moglie, che si trovava all’interno della loro abitazione ed è subito corsa in giardino. I due genitori hanno immediatamente spogliato il bambino per cercare di capire se era stato colpito.

Cacciatore spara e colpisce per errore un padre con neonato in braccio: i soccorsi

I due genitori hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto è arrivata anche una pattuglia dei Carabinieri, che ha identificato i due cacciatori. Il fatto che le ferite siano state così superficiali è un vero miracolo. I due genitori hanno deciso di passare alle vie legali.

Contents.media
Ultima ora