×

Caso Liliana Resinovich, cosa c’è scritto nella lettera che contiene la verità sulla scomparsa

Liliana Resinovich, la lettera con la verità sulla scomparsa della donna trovata misteriosamente morta: a scriverla un suo vecchio amico intimo

Liliana Resinovich

Un mistero ulteriore nel caso di Liliana Resinovich e che potrebbe fondare su una domanda: cosa c’è scritto nella lettera che contiene la verità sulla scomparsa della donna di Trieste e ritrovata morta? Secondo quanto sostenuto da Il Piccolo Lo scritto in questione ad opera dell’amico Claudio Sterpin sarebbe stato acquisito dagli inquirenti che operano sul caso. 

La lettera con la verità sul caso di Liliana Resinovich: da Sterpin all’amica

Quella lettera sarebbe stata consegnata ad un’amica e vicina di casa di Liliana. E quella lettere potrebbe contenere “la verità” sulla morte della donna. Che la lettera esistesse lo si sapeva già da qualche giorno, come pure della natura dei rapporti fra chi l’aveva scritta e Liliana. 

L’amicizia “affettuosa” fra Claudio e Liliana e i rapporti riallacciati poco prima della scomparsa

Sterpin aveva avuto un’amicizia con Liliana diversi anni fa e qualche mese prima della sua scomparsa aveva riallacciato i rapporti con la 63enne triestina.

I media parlano di una relazione affettuosa fatta di visite domestiche a casa dell’uomo, uomo che anche la mattina della scomparsa di Liliana pare l’attendesse a casa sua. Si, ma il contenuto della lettera? Pare che in quello scritto Sterpin abbia fatto i nomi di tre persone coinvolte nella morte di Liliana. 

Sterpin in questura per il raffronto fra ciò che ha detto e ciò che ha scritto

Sterpin è stato convocato in questura dagli agenti della Squadra 
Mobile per comparare il contenuto della lettera con le sommarie informazioni testimoniali rilasciate dall’uomo. Dal canto suo Sebastiano Visintin, il marito di Liliana, continua a proclamarsi estraneo alla vicenda della moglie che pare essere a tutto gli effetti censibile come omicidio. Per la morte d Liliana non ci sono indagati e l’esame autoptico non ha evidenziato elementi utili agli inquirenti. 

Contents.media
Ultima ora