×

Caso Yara Gambirasio, il genetista di Bossetti: “Ci sono altri campioni di dna utili per le analisi”

Sul caso legato al delitto di Yara Gambirasio parla il genetista di Massimo Bossetti e non esclude che il Ris possa avere qualche provetta "minore"

Massimo Bossetti è in carcere per l'omicidio di Yara

Sul caso legato al delitto ed al processo per la morte di Yara Gambirasio interviene il genetista di Massimo Bossetti: “Ci sono altri campioni di dna utili per le analisi”. Intervistato da  “Iceberg Lombardia” su Telelombardia Marzio Capra ha detto di ritenere che oltre al novero delle famose e perdute 54 provette qualcun’altra possa ancora conservare tracce, “loci” come si dice, utili a far emergere la verità su cui ultimamente il pool di cui fa parte era stato “battuto” da un’archiviazione della Procura di Venezia

Yara Gambirasio, parla il genetista di Bossetti 

Non sono ancora del tutto perdute dunque le speranze di dimostrare la sua innocenza per l’uomo condannato per l’omicidio della tredicenne di Brembate Sopra. Ha detto Capra: “Se questo reperto non è stato conservato trovo incredibile che non si comprenda che qualcuno ha sbagliato e che non si riesca a individuare chi. Sono convinto che se ne uscirà attribuendo le giuste responsabilità a chi eventualmente ha contribuito alla distruzione di reperti di cui era stata disposta la conservazione”. 

La speranza nelle “provette minori” del Ris

E ancora: “Non posso credere che un magistrato che dispone il trasferimento di materiale biologico non si preoccupi di far sì che avvenga nelle migliori condizioni. Se questo non è stato fatto non penso ci sia alcuna spiegazione razionale”. Poi la chiosa tecnica che potrebbe aprire un spiraglio procedurale: “Sicuramente ci sono anche altri campioni di Dna utili per le analisi”. Secondo Capra il Ris ha analizzato diverse centinaia di provette: “Quindi quantitativamente saranno ancora più disponibili rispetto ai famosi 54 campioni.

Evidentemente questi altri campioni sono ancora disponibili, se nessuno ha disposto la distruzione e non mi risulta”.

Contents.media
Ultima ora