> > Catamarano va a sbattere contro l'Amerigo Vespucci a Venezia

Catamarano va a sbattere contro l'Amerigo Vespucci a Venezia

catamarano va a sbattere contro Amerigo Vespucci

Un catamarano va a sbattere contro l'Amerigo Vespucci a Venezia: nessun danno di rilievo

Incredibile incidente nautica a Venezia: un catamarano turistico è andato a sbattere contro la prua della “Amerigo Vespucci”, lo storico veliero a motore della Marina Militare che in questi giorni è attraccato a riva San Biasio nel bacino di San Marco.

L’incidente è avvenuto a causa di un errore di manovra da parte dell’equipaggio del catamarano. 

Nello scontro nessuna persona è rimasta ferita e lo storico veliero non ha subito danni di rilievo. La barca turistica, invece, ha subito danni alle vele e agli alberi. 

Catamarano sbatte contro l’Amerigo Vespucci: le dinamiche

L’incidente, avvenuto nella serata del 6 ottobre, è avvenuto in presenza di centinaia di persone che si trovavano nei locali in riva San Marco.

Secondo alcuni testimoni, la barca turistica stava navigando con le vele abbassate e i soli motori in funzione. È vietato per le barche di quella stazza navigare con le vele spiegate nel bacino. 

Il catamarano avrebbe fatto un inversione a u poco distante dalla prua della “Amerigo Vespucci”. Il pilota non ha calcolato che l’altezza dell’albero centrale, di circa 20 metri, non poteva passare sotto l’albero pennone del veliero.

L’impatto è stato inevitabile. Una volta accortosi dell’incidente, il pilota del catamarano turistico ha seguito la retromarcia fino a disincagliare la cima dell’albero maestro dal pennone della Amerigo Vespucci. Il catamarano è stato successivamente rimosso. 

L’Amerigo Vespucci non ha subito danni di rilievo e nessun passeggero è stato ferito

LEGGI ANCHE: