Cerchio del Diavolo: tra fenomeni paranormali e leggende
Cerchio del Diavolo: tra fenomeni paranormali e leggende
Viaggi

Cerchio del Diavolo: tra fenomeni paranormali e leggende

cerchio

Nel North Carolina, in mezzo ad un bosco di pini, si trova un pezzo di terra circolare. Uomini e animali lo evitano perché chi ha provato a varcarne i confini sarebbe impazzito.

Il cosiddetto “cerchio del diavolo” è tutt’oggi uno di quei fenomeni che non ha avuto spiegazione. A questo luogo sono legate leggende e racconti, inquietanti e curiosi. Una serie di domande rimangono senza risposta nonostante le ricerche svolte.

Che cos’è il cerchio del Diavolo?

Il cerchio del diavolo si trova nel bosco di pini di Chatham County, nel North Carolina, in America. Questo lembo di terra circolare ha un diametro di circa 12 metri. All’interno di questo diametro è stato appurato negli anni che non cresce nessun tipo di specie vegetale. Ma non solo. Diversi esperimenti hanno constatato l’alto livello di ansia e addirittura di terrore che l’avvicinamento a questo territorio provocherebbe in qualsiasi essere vivente, sia umano sia animale.

Il bosco di pini di Chatham County

Il bosco di pini di Chatham County è un luogo molto frequentato dagli abitanti della zona amanti della natura. Ci sono diversi appezzamenti di terreno nei dintorni adibiti alla coltivazione e non è facile spiegarsi perché in quel cerchio non cresca nulla.

Durante gli anni sono stati fatti diversi esperimenti in proposito. Numerose specie vegetali sono state piantate nel perimetro ma mai nulla è riuscito a crescere. Per questo la zona è stata abbandonata, lasciata in balia di diversi fenomeni inspiegabili.

cerchio

La reazione degli esseri umani

Pare che non solo sulle piante ma anche sugli essere umani questo luogo abbia avuto delle ripercussioni. Chiunque si tiene alla larga dal cerchio. Questo atteggiamento è dovuto alle leggende e ai racconti che vi ruotano attorno. Si dice infatti che nessuno sia mai riuscito a sostare all’interno del cerchio. E non solo. A quanto pare chi ci ha provato ha subito dei gravi traumi psicologici che in alcuni casi sono sfociati addirittura in vera e propria ossessione diventata pazzia. Questo perlomeno è quello che si racconta.

Quella degli animali

Si dice inoltre che nemmeno gli animali vogliano entrare nel cerchio. In questo pezzo di terra non sosterebbero nemmeno gli insetti.

Neanche le zecche, parassita che domina questi campi nelle stagioni secche. Si racconta che sia stato fatto un esperimento. Che si sia cercato di introdurre diverse specie di animali all’interno del cerchio. Tutte hanno reagito nello stesso modo. Regredendo ad una sorta di stato impotente, come la condizione di un cucciolo, tra mugolii e piagnucolii hanno pervaso i ricercatori a desistere dall’esperimento.

Ma perché?

Le spiegazioni a questo fenomeno hanno sbizzarrito la fantasia dei più suggestionabili e dei sostenitori delle tesi riconducibili alla sfera dell’occulto. Secondo questa schiera di persone il cerchio sarebbe stato riconosciuto come dimora del diavolo. Da questa interpretazione deriva appunto il nome. Secondo il racconto questa oscura figura ogni sera, al tramontare del sole, comincerebbe a passeggiare lungo il perimetro del cerchio per poi esserne risucchiata al sorgere del sole il mattino seguente. Si racconta che tutte le persone che hanno provato a camminarvi all’interno ne abbiano sentito la voce e ne siano rimasti talmente impressionati che molti di essi starebbero impazziti.

cerchio

La vera ragione

Non si sa se questi racconti siano veri o falsi, anche se è più facile pensare che si tratti di storie raccontate ai più impressionabili.

Comunque alcune ricerche hanno dimostrato che la sterilità del terreno sia dovuta a un campo magnetico che dal centro del cerchio si estende diminuendo fino al suo perimetro. Non si sa a cosa sia dovuta questa energia. Ma spiega il fatto che se viene posto un qualsiasi oggetto all’interno dell’area questo ne viene scaraventato al di fuori entro il mattino successiva. Le ricerche ad oggi non sono state approfondite e quindi ancora non si sa se questo alto livello di magnetismo sia dovuto ad una particolare sostanza contenuta nella terra o riconducibile a qualche fenomeno terrestre legato magari ai vulcani o alla geotermia. Campi ancora non del tutto chiari nemmeno a geologi e scienziati.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Melchioni Vega estrattore a freddo
57.99 €
99.9 € -42 %
Compra ora
DeLonghi Eo 2475 Silver
159 €
199 € -20 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Settimanale Orizzontale Large Rosso
20.5 €
Compra ora