> > Chi è Simonetta Calcaterra, il commissario straordinario per l’emergenza n...

Chi è Simonetta Calcaterra, il commissario straordinario per l’emergenza nominato per Ischia

Simonetta calcaterra

Il Cdm ha nominato Simonetta Calcaterra commissario straordinario per l’emergenza: si occuperà di gestire la situazione a Casamicciola.

Il maltempo ha provocato danni ingenti a Casamicciola: in Cdm, per garantire una efficace gestione della tragedia che si è consumata a Ischia, il Governo ha nominato Simonetta Calcaterra come nuovo commissario straordinario per l’emergenza.

Chi è Simonetta Calcaterra, il commissario straordinario per l’emergenza nominato per Ischia

Simonetta Calcaterra, 61 anni, è il nuovo commissario straordinario nominato dal Consiglio dei ministri per gestire l’emergenza a Ischia, dopo la frana che ha devastato Casamicciola nella giornata di sabato 26 novembre.

“È stato deciso di nominare commissario per un anno la dottoressa Simonetta Calcaterra, che in questo momento sostituisce il sindaco nel comune più colpito” dal maltempo.

A comunicarlo alla fine del Cdm è stato il ministro per il Mare, Nello Musumeci, che attualmente detiene la delega alla Protezione Civile.

Calcaterra, a partire da giugno 2022, è stata scelta come commissario prefettizio di Casamicciola. La nomina le è stata conferita in seguito alle dimissioni di sette consiglieri comunali nella cittadina ischitana che hanno costretto il prefetto di Napoli, Claudio Palomba, a sospendere il consiglio comunale.

Prima di essere assegnata a Casamicciola, il neocommissario straordinario per l’emergenza a Ischia aveva ricoperto sempre il ruolo di commissario prefettizio a Lacco Ameno dal 16 ottobre 2019 fino alle elezioni amministrative che si sono tenute il 20 settembre 2020.

Formazione e carriera

Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza, Simonetta Calcaterra ha dato inizio alla sua carriera nel 1991, cominciando a lavorare per la prefettura di Brescia mentre nel 1993 si è spostata alla prefettura di Napoli.

Successivamente, tra i tanti incarichi svolti, è stata commissario prefettizio di Cardito dal 2014 e di Altamura dal 2018. Nel 2017, ha preso servizio presso la prefettura di Bari ricoprendo il ruolo di capoufficio del rappresentante dello Stato e della conferenza permanente.