> > Cile, si risveglia il vulcano Lascar: allerta nel Paese

Cile, si risveglia il vulcano Lascar: allerta nel Paese

lascar

In Cile crescela preoccupazione per il risveglio del vulcano Lascar: dalla montagna si è alzata una colonna di fumo alta 6 chilometri

Il Cile è in apprensione per il risveglio del vulcano Lascar.

Dalla montagna si è alzata una colonna di fumo alta addirittura 6 chilometri. Uno spettacolo impressionante che, però, spaventa la popolazione: le autorità sono passate da un’allerta verde ad un’allerta gialla.

Cile, il risveglio del vulcano Lascar preoccupa i cittadini: cosa sta succedendo

Il vulcano Lascar si trova nei pressi del deserto di Atacama, in Cile, ha un altezza che si avvicina ai 6 mila metri sul livello del mare ed è situato a circa 70 chilometri da San Pedro de Atacama, un sito turistico molto famoso soprattutto per il trekking.

Nella giornata di ieri questo vulcano si è risvegliato: attorno alle ore 12, infatti, alcuni cittadini di un piccolo paese situato nei pressi della montagna hanno inziato a vedere una colonna di fumo alzarsi dal cratere. In un primo momento la situazione sembrava sotto controllo, ma dopo qualche ora il fumo è aumentato arrivando a creare una colonna di 6 chilometri.

Le eruzioni del passato

La zona di Atacama e il vulcano Lascar sono attivi da circa 56 mila anni.

In tutto questo tempo si ricodano principalmente tre eruzioni importanti, ci cui l’ultima molto recente. Nel 1993, infatti, il vulcano eruttò con tale potenza da far arrivare alcune delle sue ceneri fino alla città argentina di Buenos Aires.