×

Claudio Scazzi da Lele Mora: “Voglio fare Televisione!”

default featured image 3 1200x900 768x576
claudio scazzi

Quando la cronaca nera si fa spettacolo. Ne abbiamo parlato recentemente in proposito della fiction su Amanda Knox, in produzione proprio in questi giorni, ma soprattuto la mente va al delitto di Avetrana che da settimane ormai rimbalza da una fascia oraria all’altra e in tutti – e dico tutti – i canali. Il meccanismo ormai lo conosciamo e la pappardella è sempre la stessa: “Lo vuole la gente”, “i media devono descrivere la realtà”, “Ne parlano tutti perchè noi no?”, “Fa audience”.

Insomma casi di cronaca nera come quello riguardante l’omicidio di Sarah Scazzi diventano veri e propri generi televisivi e creano involontariamente piccoli improbabili idoli (Sabrina Misseri riceve lettere da un ammiratore che afferma di adorarla, ndr). Ma cosa succede quando invece sono gli stessi protagonisti delle vicende di nera a cercare volontariamente la strada dorata dello spettacolo?

Claudio Scazzi, fratello di Sarah, che di certo non si è risparmiato alle telecamere in queste settimane (Ha fatto più apparizioni lui a “La vita in diretta” di Michele Cocuzza) adesso cerca un agente e vuole fare tv.

Secondo quanto riferito dal settimanale “Oggi” lui “è portato, ha delle potenzialità” e quindi, il biondo ragazzo, è andato a bussare alla corte di Lele Mora chiedendo un aiuto. Ma cosa vuole fare esattamente? Nemmeno lui lo sa, ma tanto c’è Leluccio che sistema tutto. E invece no, Mora ha rifilato un sonoro rifiuto ma Claudio Scazzi non si è arreso e tuttora continua il suo giro nella Milano delle agenzie. Per il momento tutto qui.

In attesa di vederlo in una fiction o alle redini di un bel quiz noi ci fermiamo.

Che dire? non sarò di certo io a giudicare, ma confido in voi!

Contents.media
Ultima ora