×

Come fare a scrivere su Dagospia?

dagospia savino

Online dal 2000, la rivista web “Dagospia” si occupa di economia, costume e società, ed è diretta da Roberto D’Agostino. Il sito ha uno stile decisamente scandalistico e provocatorio, e diversi scoop si sono poi rivelati esatti, rendendolo sempre più popolare e apprezzato dal pubblico.

Dal 2011 Dagospia si finanzia con gli introiti pubblicitari, quindi non è più necessario sottoscrivere un abbonamento per consultare gli articoli conservati negli archivi.

Nel sito, oltre alle notizie su vari argomenti, c’è anche una rubrica fotografica intitolata “Cafonal”, che raccoglie immagini di protagonisti di eventi mondani. La grafica della rivista web ricorda quello del magazine americano “Drudge Report”, anch’esso indipendente e basato su indiscrezioni e scoop raccolti qua e là.

Per contattare la redazione di Dagospia e chiedere di poter scrivere sulla rivista si può inviare una mail all’indirizzo: rda@dagospia.com. Verrete poi ricontattati dai giornalisti presenti in redazione.


Contatti:
8 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Fiorella Fragala
18 Maggio 2018 17:00

Per favore, nella notizia:”Platinì- Truccamo….
scusate, si scrive con 2 m = Truccammo
perchè è al passato remoto.
Grazie e saluti

Stefano
16 Marzo 2020 16:41

Angela Merkel ha dichiarato qualche giorno fa che i contagi da coronavirus stimati in Germania saranno nell’ordine del 60-70%, cioè 50 milioni di persone circa. Spagna e Francia hanno indicato percentuali più o meno simili (siamo sempre nell’ordine delle decine di milioni di persone). Noi con, alla data odierna, 24000 casi ci attestiamo allo 0,4% della popolazione. Delle due l’una, o gli advisor dei leader stranieri sparano numeri a caso o il peggio, molto peggio, deve arrivare da noi.
Marcello

italo iacovella
1 Giugno 2020 14:46

MI E’ SCOMPARSO QUANTO STAVO PRIMA SCRIVENDO. PREGO QUINDI CONTATTARMI.

italo iacovella
1 Giugno 2020 14:48

HO SCRITTO PRIMA. CONTATTATEMI PER DIRETTE INFO. GRZ

italo iacovella
1 Giugno 2020 14:50

trovo piuttosto complicato scrivere in quanto ci sono difficoltà. Prego contattarmi. grz

Luca Sardella
16 Settembre 2020 16:12

Rimettete Teresa De Santis a Rai Uno

Enrico Gambacorta
11 Dicembre 2020 10:55

Gentile Direttore,
Si parla e si scrive che lo Stato ha bisogno di soldi. Mi sembra ovvio e giusto. Da qualche parte si ventila la patrimoniale. Che non sia come quella patrimoniale imposta, a suo tempo, dal beneamato ministro Amato che prelevò su tutti i conti correnti senza distinzione alcuna. Ma che sia una patrimoniale per la quale chi più ha più contribuisce a sopperire a questa esigenza. 
In proposito propongo una rivoluzione del sistema fiscale da tempo e da tanti, verbalmente, auspicata.
Rivoluzione fiscale che consisterebbe nell’applicazione totale dell’art.53 della nostra Costituzione 

Adolfo Gaspari
25 Gennaio 2021 17:51

Miiiiiiii due strafalcioni di Di Maio in tre anni!
Alla gogna

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora