Come firmare una pergamena - Notizie.it
Come firmare una pergamena
Guide

Come firmare una pergamena

Le pergamene sono state utilizzate per migliaia di anni, ma sono diminuiti in popolarità dopo l’invenzione del libro rilegato. Tuttavia, le pergamene sono ancora utilizzate in molte manifestazioni perchè aggiungono un tocco classico e speciale. Agli ospiti può essere chiesto di firmare una pergamena in modo da mostrare il loro sostegno ad una azione politica o per fornire una registrazione degli ospiti presenti in un matrimonio, un anniversario, o un battesimo. Dato che la pergamena sarà probabilmente apprezzata, può essere non facile firmarne una, soprattutto se si tratta della prima volta che si fà.

Istruzioni

  1. Assicuratevi che il rotolo sia correttamente impostato su un podio o un’altra superficie dura. La superficie dovrebbe essere totalmente srotolata in modo che non dovete farlo voi con il rischio di piegare gli angoli. La parte superiore del rotolo può trovarsi arricciata sopra il dorso del podio, mentre la parte inferiore può esserlo alla base.
  2. Controllate che penna e inchiostro siano a portata di mano, ma posizionati non troppo vicino al rotolo.

    Posizionate la penna e l’inchiostro su un tavolo vicino in modo che siano accessibili, ma non con il rischio di macchiare. Lisciate la superficie del rotolo delicatamente in modo da garantire che non c’è nulla sotto di esso che potrebbe rovinare la scrittura.

  3. Leggete la parte superiore del rotolo in modo che sia chiaro ciò che si richiede. Per esempio, se si firma un rotolo per mostrare il vostro supporto in un atto comunitario, sarebbe opportuno esaminare attentamente il testo di quello che si sta per firmare. Se si firma un registro degli ospiti, la parte superiore può avere interessanti curiosità sulle informazioni riguardanti l’evento e chi lo ha organizzato.
  4. Esaminate l’approccio di coloro che hanno firmato la pergamena prima di voi. Qualcuno che era ben a conoscenza delle intenzioni dei padroni di casa probabilmente ha firmato per primo, in modo da fornire un modello per coloro che lo avrebbero fatto dopo.

    Notate se gli ospiti hanno firmato semplicemente con il loro nome, la firma completa o hanno firmato e lasciato un messaggio. Se sono stati scritti dei messaggi, prestate attenzione alla loro lunghezza. Poche parole sono probabilmente più che sufficienti.

  5. Immergete la penna nell’inchiostro, assicurandovi che la punta non sia sovraccarico. Utilizzate le voci precedenti come modello per firmare la pergamena. Riponete poi la penna sul tavolo.
© Riproduzione riservata

1 Commento su Come firmare una pergamena

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*