Come liberare un divano dall'energia statica
Come liberare un divano dall’energia statica
Casa

Come liberare un divano dall’energia statica

divano con energia statica

Un divano con energia statica vi darà continuamente delle piccole scosse, per liberarvene, ecco qualche consiglio utile.

L’accumulo di energia statica su abiti e oggetti può essere molto fastidioso. I tessuti si attaccano al corpo, i capelli volano di qua e di là e avvertiamo piccole scosse al contatto con le superfici. Questo avviene quando due corpi che si incontrano hanno una carica di energia opposta, negativa e positiva, che crea una differenza di potenziale. È proprio da questa differenza che si generano le scariche elettriche che riportano un equilibrio di carica. Se ti sembra che ci siano oggetti o complementi d’arredo particolarmente statici, non ti preoccupare. Eliminarne la carica è semplicissimo. Vediamo, per esempio, come trattare un divano con energia statica.

Come trattare un divano con energia statica

Se recentemente hai acquistato un divano nuovo, potrai scoprire che a volte questo divano provoca delle scosse di energia elettrica dovute alla staticità. L’energia statica è provocata dallo scambio di elettroni quando due oggetti di carica diversa vengono a contatto tra di loro.

Di solito questa energia statica non viene neanche notata, ma talvolta può provocare una leggera scossa ed anche un lampetto di luce. Per ridurre le possibilità di prendere queste scariche ogni volta che ti siedi sul divano, basta mettere in atto qualche semplicissimo accorgimento. Parti dal presupposto che l’energia statica aumenta vertiginosamente in ambienti caldi e secchi. Ecco, dunque, le regole d’oro per evitare di avere un divano con energia statica.

Rimuovere l’energia statica

Come abbiamo detto, il primo passaggio per evitare di accumulare energia statica in una stanza o sui complementi d’arredo, è quello di controllare il livello di umidità dell’ambiente. Una stanza umida e arieggiata è meno incline a sviluppare staticità. Ecco, allora, qualche consiglio per evitare di prendere continuamente quelle fastidiose scosse elettriche.

  • Installa un umidificatore nella stanza. Le scariche statiche avvengono soprattutto quando l’aria è secca o quando due superfici asciutte vengono in contatto tra di loro.

    Asseconda il clima esterno. Magari potrai avere bisogno dell’umidificatore solo nei mesi invernali, più asciutti.

  • Indossa fibre naturali, poiché producono meno energia statica rispetto a quelle sintetiche. Avrai meno problemi a sederti sul tuo divano.
  • Idrata spesso la tua pelle. La pelle secca produce più scosse statiche, proprio come gli oggetti.
  • Spruzza sul tuo divano un prodotto antistatico, che preverrà gli shock statici per giorni o settimane, a seconda della casa produttrice. In alternativa, riempi uno spruzzino d’acqua e, ancora una volta, umidifica al superficie.

Suggerimenti prima dell’acquisto

Se il divano non l’hai ancora acquistato, tieni presente che alcuni materiali sono più indicati di altri. Le fibre naturali, per esempio, producono meno energia statica rispetto a quelle sintetiche. Tienilo presente nel momento della scelta.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Come liberare un divano dall’energia statica

  1. ho un divano ?che non posso sedermi xkè prendo certe scosse da fulmine . come posso fare datemi un consiglio valido .grazie aiutatemi

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche