×

Come rinnovare i vecchi mobili da giardino in legno

Condividi su Facebook

I vecchi mobili in legno per esterni sono probabilmente più robusti rispetto alla maggior parte degli arredi che si vendono oggi. Dopo tutto, se hanno resistito per 20 anni, possono durare per altri venti. Il problema sono i cuscini e l’usura della vernice. Invece di metterli fuori con la spazzatura o venderli al mercato, utilizzate questi semplici modi per rimodernare i vecchi mobili da giardino in legno. Possono sembrare nuovi e a un costo di gran lunga inferiore a quello dei più economici arredi esterni nuovi di zecca.

Sbarazzatevi dei cuscini rovinati

Dei cuscini vecchi possono rovinare il look dell’arredo per esterni in legno, anche se sono in condizioni abbastanza buone. Uscite degli anni settanta o ottanta e sbarazzatevi dei cuscini usurati che non hanno lo stile dei nostri giorni.

Questo è uno dei modi più semplici per aggiornare vecchi arredi per esterni in legno, ma potrebbe non essere l’unico requisito. Esaminate lo stato delle molle o doghe in legno e i supporti per la schiena e le braccia. Riparate tutto quello che è allentato, rotto o spaccato. Una buona mano di vernice potrebbe essere l’ideale quando si cerca di aggiornare vecchi mobili da giardino in legno.

Nuovo look con cuscini confortevoli

Dei nuovi cuscini sono in grado di aggiornare e cambiare completamente l’aspetto di vecchi mobili in legno per esterni. Provate a spulciare i negozi online per avere una più ampia scelta, e scegliete un colore accattivante o un motivo. Quando gli arredi per esterni in legno sono molto pesanti scegliete cuscini ultra-spessi.

I cuscini più sottili sono adatti per l’arredamento più leggero. In ogni caso, assicuratevi che siano abbastanza spessi e molto comodi.
Raschiate la vernice vecchia

Per rimodernare i vecchi mobili da giardino in legno con cuscini nuovi e una nuova mano di colore, cominciate raschiando via tutta la vernice di fondo e quella di copertura. Fate un lavoro completo, e carteggiate la vernice di fondo che rimane per ammorbidire i bordi dove la vernice rovinata è stata completamente rimossa. Altrimenti potreste ottenere un look poco levigato, che è tutt’altro che elegante. Prendetevi tempo per aggiornare correttamente e meticolosamente l’aspetto nuovo dei vostri mobili.

Quindi, pulite da polvere, sporco e detriti con una spazzola morbida e un panno asciutto e applicate una verniciatura di fondo di alta qualità per esterni in legno.

Preparerete il legno per una nuova mano di vernice e nasconderete le variazioni di colore. Leggete l’etichetta per le indicazioni d’uso e le avvertenze specifiche.
Date una nuova mano di colore

Aggiornate i mobili da giardino in legno con una nuova mano o due di colore. Non deve essere bianco o un colore neutro. Aggiornare con qualcosa di unico come blu uovo di pettirosso o verde spuma di mare. Considerate l’utilizzo di qualche idea fuori dal comune. Un modo per farlo è scegliere un colore dai cuscini nuovi. Il set aggiornato sarà davvero unico e diverso da tutto ciò che è facilmente reperibile nei negozi. Prendetevi il tempo per farlo bene e i rinnovati mobili in legno per esterni dureranno per molti anni a venire.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche