Ecco come utilizzare al meglio i fiori e le foglie della salvia
Come usare i fiori e le foglie della salvia
Lifestyle

Come usare i fiori e le foglie della salvia

fiori

La salvia, come il resto delle piante aromatiche, viene spesso utilizzata in cucina. Ma può essere molto utile anche in tanti altri campi. Scopri quali.

I fiori di salvia sono una pianta appartenente alla grande famiglia delle Laminaceae. È un arbusto perenne e sempreverde formato da tante foglie fitte di un colore che può variare dal grigio al verde. Si può riconoscere facilmente grazie alla bellezza dei suoi fiori di color blu-violaceo. Ha un aroma fresco e chiaramente distinguibile dalle altre piante aromatiche.

Diversi usi della salvia

La pianta ha un profumo quasi legnoso e fa sfoggio di un fogliame sottile, di colore verde-argento. La Salvia officinalis è una delle tipologie di salvia più comuni, ma si possono trovare facilmente anche altri esemplari commestibili come la Purpurescens o l’ Aurea. Le sue foglie sono ideali per creare delle salse molto saporite o anche per dare del sapore a del pesce o della carne. Ideale se unita ad altre piante aromatiche come il timo o il rosmarino.

In estate la salvia produce dei fiorellini blu-violetto, ideali per la preparazione del tè.

I fiori della salvia, esattamente come quelli della lavanda, sono ideali per rendere profumati armadi, cassetti e scarpiere.

Con le foglie si possono anche preparare degli ottimi sali da bagno utilizzando alcune gocce di olio essenziale di salvia.08

Utilizzo salvia: Dalla cucina alla salute, alla bellezza è un manuale che descrive le caratteristiche della salvia e i modi migliori per utilizzarla in diversi contesti. Dalle proprietà benefiche per il corpo, all’igiene dell’ambiente, la salvia è una pianta che può essere utilizzata in diversi modi e in combinazione con altri ingredienti.

In cucina

Uno dei modi migliori per impiegare la salvia è sicuramente l’utilizzo in cucina. Si possono aggiungere i fiori o le foglie di questa pianta tritate per insaporire la vostra salsa preferita fatta in casa, i vostri piatti di spaghetti, le ricette di pizza e le insalate. Mescolate 2 cucchiai di salvia nella vostra salsa per spaghetti e amalgamate bene soprattutto quando quest’ultima cucina a fuoco lento.

Si può anche cospargere la salvia sulla pizza prima di metterla al forno. In genere potete aggiungere la quantità di questa erba aromatica desiderata in qualsiasi pietanza, combinandola anche con rosmarino, aneto, prezzemolo e altre erbe a seconda del vostro gusto. Le foglie di salvia sono buonissime anche fritte, così come sono o passate prima nella pastella.

Si possono utilizzare i fiori di salvia anche per tè. Macinate i fiori e le foglie con un tritatutto per erbe aromatiche oppure tagliateli in pezzi molto piccoli. Riempite quindi la bustina di tè con l’infuso e acqua già bollita. Mettete dopo la bustina in acqua bollente per pochi minuti. Potete anche combinare il tè con la camomilla o con altri tipi di erbe per creare diversi gusti. Tuttavia, non tutti dovrebbero bere il alla salvia. E’ consigliabile infatti consultare prima il medico se si sta assumendo qualsiasi farmaco.

Sacchettini profumati con i fiori

Con questa pianta si possono realizzare dei perfetti sacchetti profumati, ideali da tenere in casa o da usare come regalo fai da te. Ecco come prepararli:

  • Mettete dentro un piccolo sacchetto profumato dei fiori di salvia e del riso non cotto.
  • Riempite quindi il sacchetto fino a quando è quasi pieno, ma non stracolmo.
  • Cucite poi la sua estremità per mantenere gli ingredienti chiusi al suo interno.
  • Aggiungete altre erbe alla miscela o lasciatela semplicemente insieme al riso e alla salvia.
  • Regalate questi sacchettini per un compleanno o solo perché vi fa piacere. Se non sapete come chiuderli, comprate dei sacchettini di tela con un cordoncino all’estremità che si apre e si chiude.

Aromaterapia

Potete anche usare i fiori di questa pianta per creare un efficace olio per l’aromaterapia. Secondo il centro medico dell’università del Maryland la gente ricorre all’aromaterapia per rilassarsi o per curare disturbi come la perdita di capelli, l’ansia, l’insonnia o il dolore. Portate i fiori e le foglie da un erborista o da un aromaterapeuta. Essi saranno capaci di creare per voi un olio essenziale. Versate poche gocce di olio sul vostro collo e distendetevi o fate un bagno rilassante. Secondo il centro medico dell’università del Maryland, l’aroma dell’olio essenziale favorisce la guarigione solo se inalato o massaggiato sulla pelle. Non assumete l’olio per via orale.

Ideale per profumare l’ambiente, l’olio di salvia di Naissance copre gli odori e garantisce una fragranza piacevole di lunga durata. Grazie alle proprietà benefiche della salvia, l’olio ha anche effetto sul corpo in quanto tonifica, nutre in profondità il capello e allevia dolori intestinali.

In cosmetica

L’olio essenziale di questa pianta aromatica rappresenta un perfetto antiossidante. Per questo motivo viene spesso usato nelle cosiddette creme anti età perché combatte i radicali liberi e rallenta la formazione di rughe e la degenerazione dei tessuti. È ottimo anche da usare su piccoli tagli o sui brufoli grazie alle sue proprietà cicatrizzanti .

Importante anche il potere sbiancante delle foglie di questa pianta aromatica. Se strofinata sui denti infatti permette uno sbiancamento impressionante. Per questo motivo questa erba aromatica rientra nella composizione dei dentifrici. Infine la salvia è ideale nel limitare la sudorazione. Viene infatti usata nella preparazione di deodoranti e sembra che l’assunzione quotidiana di un infuso di salvia riduca la sudorazione del 50 %.

Con estratto di salvia, Tintura madre di Bioalma combatte i sintomi della menopausa, tra cui stanchezza, sudorazione e disturbi intestinali e tonifica il corpo. L’integratore naturale fornisce sollievo e benefici in poco tempo grazie alla formula analcolica ed è registrato presso il Ministero della Salute.

Disponibili in compresse, le foglie di salvia di Sage Leaf di Lindens favoriscono la concentrazione e riducono i disturbi della menopausa. Comode da portare ovunque, le compresse di foglie di salvia sono ideali per i disturbi intestinali e forniscono proprietà benefiche per la cura del corpo.

Salvia proprietà per i capelli

L’utilizzo della salvia è ideale per tutte le persone che soffrono di caduta dei capelli perché contiene un principio attivo utile per combatterla: il beta-sitosterolo. Si possono quindi utilizzare delle gocce essenziali di questa pianta aromatica, magari in aggiunta a oli essenziali di menta piperita, durante la doccia. Ideale sarebbe massaggiare il cuoio capelluto per almeno 10 minuti una volta al giorno.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche