Conto corrente bancario online: novità introdotte sui costi di gestione
Conto corrente bancario online: novità introdotte sui costi di gestione
Economia

Conto corrente bancario online: novità introdotte sui costi di gestione

Conto corrente bancario online
Aumento dei costi di gestione per il servizio del conto corrente bancario online. Varie le operazioni interessate dal provvedimento.

Aumento dei costi di gestione per il servizio del conto corrente bancario online. Varie le operazioni interessate dal provvedimento.

Novità sulla gestione e sul costo dei servizi che riguardano il conto corrente bancario online. Già attivo da tempo (sin dal 1° di Ottobre) il rincaro investe principalmente le operazioni sul conto effettuabili dallo sportello. A subire l’impennata dei costi sono state diverse operazioni. Tra queste l’apertura del conto corrente bancario online, il prelievo, il pagamento e la ricezione di bonifici. Una stangata che ha visto un aumento del 4% dei costi dei prodotti bancari. Campioni di riferimento sono stati i prodotti delle grandi banche come Bnl, Credem, Cariparma, Unicredit, Intesa Sanpaolo, Ubi, Mps, Banco Bpm e Carige. Anche le Poste vengono incluse nel gioco degli aumenti. Aumenti che confrontati con i dati del 2013 segnano un 22%. Aumento che pesa sulle tasche delle famiglie italiane che usufruiscono della operatività online delle banche.

Conto corrente bancario online: cosa è

Esso è lo strumento digitale attraverso il quale il correntista effettua tutte le operazioni che gli sono consentite dall’istituto bancario, riguardante la gestione del proprio denaro elettronico.

Il conto è utile per tutti i possibili servizi effettuabili: dai pagamenti, alla ricezione di denaro tramite bonifico, fino al pagamento per servizi e utenze. Sono da sempre stati applicati dei costi a questi servizi. Solo quest’anno si è verificato un deciso incremento dei costi su questi servizi, sulla gestione e sulle operazioni effettuabili.

Aumento costi conto corrente bancario online

L’aumento dei costi non ha riguardato solo i conti e le operazioni gestibili dallo sportello bancomat. L’aumento ha investito soprattutto anche i conti esclusivamente gestiti online come quelli che fanno riferimento a banche come Hello Bank, Widiba, We Bank. Il rincaro dei prezzi delle operazioni prevede un aumento di 35 euro sull’apertura di un qualsiasi conto online. Commissioni da pagare che vanno dai 2 ai 4 euro sono invece previsti per le operazioni come l’estratto conto e le operazioni effettuate allo sportello. Non immuni da ciò anche le operazioni che riguardano il bonifico bancario.

Ogni banca comunque applica costi propri.

Infatti alcune banche (come Websella, Iwbank e Fineco) ha applicato il rincaro, ma lo ha fatto in maniera del tutto soft. Cosa si intende per soft? Alcuni offrono gratuitamente le prime 4 operazioni effettuate sul conto online, facendo pagare dalla quinta in poi(1,81 euro a operazione). Altri ancora hanno applicato costi quasi irrisori alle operazione come la Fineco che chiederà 0,80 eurocent per le operazioni di estrazione di denaro inferiori alle 100 euro. Il costo è così ridotto se le operazioni vengono effettuate in una filiale del gruppo. Altrimenti il costo lievita a 1,90 euro se effettuata in altre banche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


LG 43UJ750V 43'' 4K Ultra HD Smart TV Wi-Fi Nero LED TV
599 €
699 € -14 %
Compra ora
DeLonghi Edg250.B Jovia+caps S - Nescaffè Dolce Gusto Nero
49.99 €
89.99 € -44 %
Compra ora
Kobo Aura 2nd Edition
119 €
Compra ora
Electrolux MO317GXE Forno incasso microonde L59,2 cm Inox
204.99 €
546.56 € -62 %
Compra ora