×

Contro il governo, Greenpeace usa l’ironia e lancia lo spot contro il nucleare

default featured image 3 1200x900 768x576

nucleare 300x187Greenpeace ha deciso di replicare con il sarcasmo alla campagna del governo a favore del nucleare.

Secondo la famosa associazione ambientalista, la pubblicità realizzata dal governo è scorretta ed è stata realizzata con i soldi dei contribuenti.

Il direttore esecutivo di Greenpeace Italia Giuseppe Onufrio ha spiegato:” Gli spot del governo sono mistificatori perché con un tono apparentemente equidistante spacciano delle opinioni per informazioni, in particolare quelle riferite alla possibilità di gestire senza problemi le scorie, una questione della quale si parla in realtà dagli anni ’70 senza che si sia ancora riusciti a trovare una soluzione definitiva”.

Greenpeace risponde con un filmato che gioca sul paradosso tra il tono suadente dello speaker e il contenuto.

Lo spot “contro il nucleare” è stato realizzato con pochi mezzi e non verrà trasmesso sui grandi canali nazionali. “Non abbiamo le risorse necessarie per acquistare spazi pubblicitari – ha detto Onufrio – ma volevamo comunque replicare a quella che ci è apparsa una comunicazione fortemente scorretta”.

Il filmato lo trovate a questo link, nel sito ufficiale di Greenpeace.

Contents.media
Ultima ora