×

Covid, Andreoni: “La riduzione della quarantena non è una grande idea”

Massimo Andreoni, primario di infettivologia al Policlinico Tor Vergata, si è schierato contro una possibile revisione della durata della quarantena.

Massimo Andreoni

Massimo Andreoni, primario di infettivologia al Policlinico Tor Vergata, si è schierato contro una possibile revisione della durata della quarantena.

Covid, Andreoni: “La riduzione della quarantena non è una grande idea”

Massimo Andreoni, primario di infettivologia al Policlinico Tor Vergata di Roma e direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit), ha espresso la sua opinione sull’eventualità di ridurre i giorni di quarantena per i positivi Covid, all’Adnkronos Salute. L’esperto si è schierato contro una possibile revisione della durata dell’isolamento per tutti i positivi asintomatici. Si tratta di una possibilità di cui si è parlato molto in questo periodo, ma non tutti gli esperti sarebbero d’accordo con questa decisione. 

Le dichiarazioni di Massimo Andreoni 

In questa situazione epidemiologica ancora fragile, seppur con netti miglioramenti, e in ottica settembre-ottobre, parlare oggi di riduzione della quarantena per i positivi Covid asintomatici non mi pare una grande idea. Capisco anche l’esigenza di trovare delle soluzioni in funzione del voto del 25 settembre, ma quella della riduzione dell’isolamento è la più pericolosa” ha dichiarato Massimo Andreoni. L’esperto pensa che la situazione epidemiologica sia ancora molto delicata, anche se in miglioramento.

Secondo lui parlare oggi di una possibile riduzione della quarantena per i positivi Covid asintomatici è un po’ prematuro. 

Contents.media
Ultima ora