×

Covid, Omicron blocca i viaggi: cancellati quasi 8mila voli nel fine settimana di Natale

A Natale cancellati circa 7.900 voli a causa di problematiche legate all'ampia diffusione di Omicron. L'Europa è la più colpita.

Omicron cancellati voli Natale

La nuova recrudescenza del virus in Italia, così come in buona parte dell’Europa e del mondo causata dalla diffusione della variante Omicron, ha fatto sì che molte persone, specie durante le vacanze di Natale, abbiano cambiato all’ultimo i loro piani.

Ecco dunque che, stando a quanto riportato dall’Ansa, sarebbero stati circa 7.900 i voli cancellati dalle compagnie aeree durante l’utimo fine settimana di Natale.

Omicron, 7.900 voli cancellati Natale

Alla base di questa scelta ci sarebbe la volontà dei passeggeri di non correre rischi in giorni di così grande mobilitazione, ma anche la necessità delle compagnie aeree di far fronte alla carenza di personale causata proprio dal virus.

In molti, tra assistenti di volo e piloti, sarebbero infatti positivi o alle prese con la quarantena preventiva.

Cancellati 7.900 voli a Natale per Omicron

L’attuale situazione pandemica condiziona dunque gli spostamenti e le festevità natalizie specie in Europa dove il numero di casi è il maggiore al mondo. Si tratta di 3.022.868 nuovi positivi a livello continentale negli ultimi sette giorni, ovvero il 57% dei casi a livello globale.

Dopo il vecchio continente troviamo gli Stati Uniti e il Canada con 1.421.516 di casi.

Omicron, sono 7.900 i voli cancellati a Natale

Tra i paesi europei maggiormente colpiti in queste ore c’è senza dubbio la Francia dove nella giornata di sabato, Natale, i nuovi contagiati sono stati 100mila, cifra record per quanto riguarda il paese guidato da Emmanuel Macron. 

Contents.media
Ultima ora