×

Come creare ed installare Ubuntu live da usb

default featured image 3 1200x900 768x576

Un sistema operativo efficiente ed organizzato per lavorare o per svagarsi: Linux ha lanciato Ubuntu. Ecco come scaricarlo da chiavetta usb.

Se hai necessità di lavorare al pc e ti serve un sistema operativo che sia veloce ed efficiente non c’è niente di meglio che installare la nuova “creatura” di Linux, Ubuntu.

All’interno ci sono molte applicazioni adatte per lavorare, chattare, riprodurre file multimediali, navigare in Rete (utilizzando il browser Firefox). Ubuntu può essere facilmente installato sia su computer fisso che sul portatile: le funzionalità restano le stesse. La piattaforma Ubuntu riesce ad adattarsi bene a qualsiasi hardware, anche se potrebbero insorgere problemi nel driver (comunque risolvibili).

Ecco come procedere: bisogna procurarsi una chiavetta USB e trasferire su di essa (che abbia capienza di almeno 2GB) tutti i file del sistema operativo.

Il procedimento è facile anche per chi non ha dimestichezza con Linux. Dopo aver completato la procedura ti verrà chiesto se intendi avviare Ubuntu oppure Windows, e nessuno dei file che hai salvato nel pc ti verrà cancellato. Per scaricare Ubuntu collegati sul sito ufficiale e clicca sulla voce “Scaricalo subito”.

Appena appare il menu a tendina seleziona la voce “Configura il tuo download” e seleziona la versione del programma più moderna (Ubuntu LTS).

Per far partire il procedimento di download clicca su “Avvia il download”. Ora procedi a scaricare Rufus- xx.exe, che serve a cercare gli ultimi aggiornamenti della Rete. Dal menù a tendina che appare seleziona Dispositivo/Unità e seleziona la modalità chiavetta USB con la quale desideri copiare i file di installazione.

Dopo aver copiato i file nella chiavetta USB puoi finalmente avviare Ubuntu. Appena compare il menù iniziale clicca sulla voce “Install Ubuntu”, avendo cura di selezionare la lingua italiana.

Puoi anche decidere di installare Ubuntu insieme a Windows, creando una sezione apposita sull’hardware. Questa opzione è vivamente consigliata. Per accedere al sistema operativo vero e proprio viene richiesta la creazione di un nome utente e password. Il procedimento in tutto ha la durata di venti minuti.

Contents.media
Ultima ora