Savona, grave incendio nel palazzo dell'Autorità Portuale | Notizie.it
Savona, grave incendio nel palazzo dell’Autorità Portuale
Cronaca

Savona, grave incendio nel palazzo dell’Autorità Portuale

incendio autorità portuale savona
incendio autorità portuale

Un violento rogo è divampato nel porto di Savona interessando il palazzo dell'Autorità Portuale. Nessun ferito ma seri danni alla struttura.

Fiamme a due passi dal mare. Un incendio è divampato nel palazzo dell’Autorità Portuale, a Savona. Il rogo, le cui cause sono ancora tutte da accertare, è scoppiato intorno alle 12.50 di martedì 23 ottobre: nell’arco di una manciata di minuti l’intero edificio è stato avvolto dalle fiamme, estese dal primo all’ultimo piano della struttura, recentemente costruita. Sul posto sono intervenute con la massima urgenza quattordici squadre dei vigili del fuoco. Stando a quanto testimoniato da un dirigente dell’Autorità Portuale, il rogo si è propagato con grande rapidità tanto da interessare l’intera palazzina. Non è chiaro da quale piano si sia originato: gli impiegati presenti nell’edificio, una quarantina di persone circa, sono comunque riusciti ad abbandonare la palazzina attraverso le uscite di sicurezza.

Incendio Autorità Portuale, le operazioni di spegnimento

Tanto fumo ma anche pericolosi crolli di pannelli completamente avvolti dal fuoco e scoppi di vetri. Della palazzina è rimasto, dopo le 14, solo lo scheletro annerito, mentre l’area circostante è stata completamente sgomberata dalle forze dell’ordine, intervenute con numerose pattuglie.

Le operazioni di spegnimento sono risultate fin da subito particolarmente complesse anche a causa del vento, ma l‘intervento dei pompieri ha evitato il peggio: il rogo avrebbe potuto estendersi ulteriormente andando ad interessare anche il vicino Bic, all’interno del quale sono presenti uffici ed una sala convegni.

Incendio a Savona, fiamme sotto controllo

E’ sotto controllo l’incendio divampato nella sede dell’Autorità Portuale. Ne danno notizia, attraverso il loro caposquadra, i vigili del fuoco al lavoro da ore in porto per domare le fiamme che, confermano i pompieri, non porterebbero con sè alcun rischio dal punto di vista della salubrità dell’aria. Stando alle prime analisi infatti l’aria risulterebbe priva di qualsiasi agente inquinante potenzialmente tossico o dannoso per la salute. “Dall’Autorità Portuale – ha aggiunto il caposquadra dopo aver rassicurato i cittadini di Savona – ci hanno garantito che tutti i presenti all’interno dell’edifico al momento del rogo sono riusciti ad uscire in tempo”. I tecnici di Arpal hanno infatti raggiunto il luogo dell’accaduto e, dopo che i vigili del fuoco hanno messo l’intera area in sicurezza, hanno provveduto ad effettuare una serie di rilievi ed analisi, come confermato dal primo cittadino di Savona, Ilaria Caprioglio, presente in loco.

Le dichiarazioni del sindaco

Sulla vicenda si è espresso anche il sindaco confermando quanto in precedenza sottolineato dai vigili del fuoco: “Stando alle analisi di Arpal – ha dichiarato .- non ci sono agenti inquinanti nell’aria ma, in via preventiva, abbiamo chiesto a tutti gli abitanti delle palazzine della Darsena e del centro di tenere le finestre chiuse. La zona rossa è stata comunque delimitata con le transenne e nelle prossime ore cercheremo di capire di più sull’accaduto”. Resta ora da chiarire cosa abbia scatenato il rogo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Daniele Orlandi
Daniele Orlandi 5981 Articoli
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.