×

Labrador sbrana un cane e attacca un uomo: denunciata la padrona

Un 54enne ha riportato lesioni al volto. La padrona si è allontanata, rifiutando di identificarsi e minacciando gli agenti dei Carabinieri.

Pistoia, labrador sbrana cane
Pistoia, labrador sbrana cane

Una donna di 44 anni è stata denunciata dopo che il suo labrador ha aggredito un altro cane, sbranandolo fino a ucciderlo, in un parco pubblico. Secondo quanto si apprende da La Nazione, l’episodio è avvenuto in via della Rimembranza a San Marcello Pitegli, in provincia di Pistoia.

L’animale stava girovagando per il giardino pubblico libero, senza guinzaglio né museruola. La proprietaria, un’impiegata 44enne incensurata, dovrà rispondere delle accuse di omessa custodia di animali, resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di indicare la propria identità e lesioni personali.

L’aggressione

Il cane assalito e ucciso sarebbe un animale di piccola taglia che non è riuscito a salvarsi dalla furia del labrador. Il padrone della vittima, un uomo di 54 anni, ha tentato di difenderlo ed è stato a sua volta azzannato dall’animale, che gli ha provocato lesioni al volto.

I soccorritori lo hanno trasferito al pronto soccorso locale, dove i medici lo hanno medicato. Alla scena ha assistito il figlio del 54enne, le cui grida disperate hanno lanciato l’allarme. Ad accorrere in aiuto dell’uomo sono stati alcuni passanti, che hanno a loro volta allertato i Carabinieri della stazione di San Marcello.

All’arrivo degli agenti, la 44enne ha cercato di allontanarsi a piedi e si è rifiutata di identificarsi.

È riuscita a raggiungere la propria abitazione e a rifugiarsi all’interno, minacciando le forze dell’ordine di conseguenze legali se avessero insistito a volerla identificare. I Carabinieri hanno raccolto la denuncia della vittima e segnalato all’Asl di competenza la pericolosità dell’animale.

Contents.media
Ultima ora