Napoli, striscioni contro Salvini: "I terroni non dimenticano" | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Napoli, striscioni contro Salvini: “I terroni non dimenticano”
Cronaca

Napoli, striscioni contro Salvini: “I terroni non dimenticano”

striscioni contro Salvini
striscioni contro Salvini

“I terroni non dimenticano”, si legge su alcuni balconi. Annullato il comizio di Salvini a Piazza Matteotti per “impegni improvvisi”

Matteo Salvini torna a Napoli per il vertice in Prefettura sull’ordine pubblico. Sui balconi degli abitanti gli striscioni recitano contro Savlini: “I terroni non dimenticano”, si legge. Chiaro il riferimento alle parole che il vicepremier leghista aveva pronunciato in passato nei riguardi dei meridionali”. Intanto è arrivata la disdetta del comizio in Piazza Matteotti. La causa sarebbe dettata da “impegni improvvisi”.

striscioni contro Salvini

Salvini a Napoli

Dopo l’incontro in prefettura, il ministro degli Interni tornerà a Roma senza fare comizi pubblici. Confermato, invece, il corteo organizzato dai centri sociali per protestare contro la presenza a Napoli del ministro leghista. Stando a quanto riferito da Fanpage.it, la partenza è prevista per le ore 18. Il corteo muoverà i primi passi dalla fermata della metropolitana di Toledo, a due passi da piazza Matteotti.

striscioni contro Salvini

Intanto, è stata lanciata l’iniziativa della “pañolada”. Si tratta proprio dell’esposizione di striscioni di contestazione verso Matteo Salvini e i promotori dell’iniziativa invitano ad aderire in massa all’evento.

Il riferimento è anche ai recenti fatti di cronaca, che hanno visto le forze dell’ordine rimuovere alcuni striscioni dai balconi di privati cittadini. Immediata la reazione da parte dei napoletani, visto il proliferare di questo fenomeno. In vista di giovedì 16 maggio 2019, c’è il rischio che un po’ tutti i balconi di Napoli vengano tappezzati di striscioni e frasi simili a quelle che già sono state distese sui davanzali di alcune case. Molti gli oppositori del leghista nel capoluogo partenopeo che potrebbero imitare l’iniziativa.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Asia Angaroni
Asia Angaroni 1448 Articoli
Leva 1996, varesotta di nascita milanese di adozione. Dall’amore per la stampa e la verità alla laurea in Comunicazione. Amante della letteratura e dell’arte, alla ricerca costante di sapienza e cultura. Appassionata di cronaca sportiva e di inchieste, desiderosa di fare della parola il proprio futuro.