> > Treviso, sfiorato scontro tra due aerei Ryanair

Treviso, sfiorato scontro tra due aerei Ryanair

treviso scontro aerei

Uno era in fase di atterraggio, l'altro pronto alla partenza direzione Germania: fortunatamente lo scontro è stato evitato.

Tragedia sfiorata all’aeroporto «Canova» di Treviso.

Due aerei appartenenti alla compagnia di viaggio low cost irlandese Ryanair, uno in fase di decollo, l’altro impegnato nella manovra di atterraggio, hanno rischiato di scontrarsi. Come è facile immaginare, le conseguenze dell’impatto sarebbero state disastrose. La vicenda è accaduta lo scorso 7 Maggio 2019 ma resa nota oggi, sabato 30 Giugno 2019, dalla tribuna di Treviso.

L’ispezione effettuata dell’Agenzia nazionale per la sicurezza dei voli (Ansv) ha sollevato rilievi critici nei confronti delle procedure in torre di controllo.

Stando a quanto riportato dal sito larena.it, il volo Ryanair in partenza, direzione Germania, dopo aver ricevuto il permesso dalla torre di controllo si è mosso verso la pista. In quella stessa pista però stava per atterrare un’altro velicolo. Fortunatamente, tutto si è risolto in pochi minuti. Il pilota dell’aereo in partenza ha immediatamente provveduto a rallentare l’aereo evitando così la collisione.

Aperta un’inchiesta

Sull’episodio è stata aperta un’inchiesta.

Lo scopo è di chiarire le esatte dinamiche di quanto successo e capire le eventuali responsabilità. Nella relazione presenta dall’Ansv vengono sottolineati dei rilievi circa la «consuetudine delle operazioni ordinariamente condotte in torre di controllo». Inoltre, è rimarcata «la mancanza di qualsivoglia strumento e/o procedure che consentano di avere una chiara cognizione circa la posizione e la distanza del traffico in avvicinamento». La speranza è che da questo (mancato) incidente si possano rinoscere gli errori commessi e migliorare la sicurezza dell’aereoporto.

Altri episodi simili non devono più succedere.