Cedono i binari della linea Bologna-Prato: circolazione treni sospesa
Cronaca

Cedono i binari della linea Bologna-Prato: circolazione treni sospesa

circolazione ferroviaria

Sospesa la circolazione sulla linea ferroviaria Bologna-Prato in seguito ad un cedimento del terreno su cui poggiano i binari. Tecnici al lavoro

Forti disagi su un importante tratto della linea ferroviaria italiana con numerose corse sospese e bus sostitutivi per i viaggiatori. Accade sulla Bologna-Prato dove, in seguito ad un improvviso cedimento del terreno su cui poggiano i binari, si è resa necessaria l’immediata interruzione delle corse tra la stazione centrale e quella di San Ruffillo per gli inevitabili rischi connessi all’episodio. Circolazione treni sospesa dalla notte dunque: sul posto sono intervenuti, sin da quando il problema si è manifestato, i tecnici di Rete ferroviaria italiana al lavoro per ripristinare la porzione dei binari interessata dal cedimento e per definire i tempi di ripresa della circolazione.

Bologna-Prato, circolazione treni sospesa

Un lavoro portato avanti nel corso della notte del 21 luglio: nel tratto di linea interrotto sono stati predisposti autobus in sostituzione dei treni regionali sospesi. Inoltre i collegamenti InterCity sono attestati a Bologna Centrale e Firenze Santa Maria Novella: in questo tratto i viaggiatori devono necessariamente proseguire a bordo dei treni alta velocità; un convoglio è stato messo a disposizione per il tratto tra Bologna e Firenze.

Al momento non è chiaro quando la circolazione ferroviaria riprenderà con regolarità, ne darà comunicazione Trenitalia attraverso i suoi canali ufficiali; si prevede in ogni caso una riapertura nel tardo pomeriggio del 21 luglio.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Daniele Orlandi
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.