×

Mamma di quattro figli morta per un tumore: addio a Cristiana

Condividi su Facebook

Cristiana da Silva è morta a 52 anni per un tumore inguaribile: mamma di quattro figli, aveva scoperto della malattia cinque mesi prima.

Ciclista aggredito Brembate

Tragedia a Caselle d’Altivole (comune in provincia di Treviso), dove una mamma di quattro figli è morta per un tumore a soli 52 anni. Per cinque mesi ha lottato contro un male incurabile ma negli ultimi giorni di gennaio 2020 le sue condizioni si sono aggravate fino a condurla al decesso.

Morta per un tumore mamma di quattro figli

Cristiana Da Silva, questo il nome della vittima, aveva accusato i primi sintomi della malattia nel 2018. Grazie ad un primo intervento in ospedale il tumore sembrava essere stato debellato fino a quando nel settembre 2019 il medesimo male si è ripresentato. Questa volta senza lasciarle via di scampo perché era ormai troppo tardi per poterlo curare.

Gli ultimi giorni di vita li ha trascorsi all’hospice Casa dei Gelsi di Treviso dove è morta circondata dall’affetto dei suoi cari.

Per i funerali non è stata organizzata una cerimonia pubblica ma, come da lei voluto, si sono tenuti sabato 1 febbraio 2020 in forma privata nella medesima struttura in cui ha avuto luogo il decesso.


A ricordare commosso la sua figura di moglie e madre è il marito Paolo, titolare di un’impresa di impianti elettrici con cui la donna aveva avuto quattro figli: Laura, Edoardo, Paola e Stefano. “É stata una malattia terribile, che non le ha proprio lasciato scampo” ha dichiarato. I due si erano conosciuti in Brasile, patria natale di lei, quando lui era andato lì per un viaggio. Si erano sposati in Sudamerica e dopo qualche mese erano rientrati in Italia.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche