×

Coronavirus, positivo scappato da ospedale: accusato di tentata epidemia

Condividi su Facebook

Scappato dall'ospedale pur positivo al coronavirus, un giovane è ora accusato di tentata epidemia.

coronavirus positivo scappato ospedale

Un ragazzo di 19 anni positivo al coronavirus è scappato più volte dall’ospedale prima di essere bloccato a Rimini dagli agenti di Polizia. Costoro l’hanno immediatamente condotto in una cella di sicurezza con l’accusa, tra le altre, di tentata epidemia.

Coronavirus: positivo scappato dall’ospedale

Il giovane è fuggito per ben due volte da due strutture ospedaliere differenti. La prima volta il 9 aprile da quella di Lugo il 9 aprile e la seconda volta il 15 aprile dal presidio di Rimini.

A ricondurlo in ospedale erano state le forze dell’ordine dopo averlo denunciato a piede libero per furto aggravato. Dopo aver infranto con un estintore la porta a vetro di un’edicola, aveva infatti rubato alcuni oggetti.

Ma dopo poco tempo il 19enne è scappato di nuovo non prima di aver cercato di sottrarre il cellulare di un paziente e minacciato medici e infermieri.

Sputando per altro su alcuni arredi presenti nei locali della struttura. I poliziotti l’hanno bloccato e portato in cella di sicurezza fino a dichiararlo in stato di fermo. Dopo le indagini della Squadra Mobile che ha raccolto le testimonianze del personale sanitario presente nel momento della fuga, la Procura della Repubblica ha emesso il provvedimento.

Le accuse che pendono su di lui sono di tentata epidemia, minaccia a pubblico ufficiale e tentato furto.

Ora il ragazzo, di origini gambiane, si trova ancora piantonato nella cella di sicurezza dell’ospedale.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.