×

Agente di polizia morto a Napoli mentre sventa un furto in banca

Un agente di polizia è morto a Napoli mentre sventava una rapina: la volante è stata speronata dai banditi che sono riusciti a fuggire.

polizia uomo senza lavoro
polizia uomo senza lavoro

Tragedia a Napoli, dove nella serata di domenica 26 aprile è morto un agente di Polizia mentre insieme a un collega sventava una rapina in banca. La volante dei due agenti sarebbe stata speronata dai banditi e per uno dei due non ci sarebbe stato nulla da fare.

Due dei tre banditi, comunque, sono stati fermati, mentre il terzo sarebbe in fuga. Inutili i soccorsi tempestivi giunti sul posto: l’agente di 35 anni ha perso la vita. Nella stessa notte anche in provincia di Lecco è stata registrata una tragedia: due ragazzi di 18 e 19 anni di Colico sono morti per overdose.

Napoli, morto un agente di Polizia

Nella serata di domenica 26 aprile era stata segnalata una rapina in una banca in via Abate Minichini e due agenti si erano recati sul posto. I due poliziotti in servizio presso il commissariato della Polizia di Stato di Secondigliano, sono giunti in zona Capodichino, ma la loro volante è stata immediatamente speronata dai banditi. Per questo motivo, un agente di 35 anni di Napoli avrebbe perso la vita, mentre il collega sarebbe riuscito a salvarsi.

Per il 25enne l’impatto si è rivelato fatale, mentre il collega se l’è cavata con qualche ferita, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Ancora poco chiara la dinamica di quanto accaduto, sulla quale gli inquirenti stanno cercando nuove informazioni per poter ricostruire la vicenda. Da quanto si apprende, infine, due dei rapinatori, entrambi stranieri, sono stati arrestati. Il terzo uomo, che si trovava anche lui sull’automobile che ha speronato la volante della Polizia, è riuscito a scappare. Le forze dell’ordine, comunque, sono sulle sue tracce.

Contents.media
Ultima ora