×

Coronavirus, in Lombardia ok ai test sierologici sui privati

Condividi su Facebook

La giunta della Lombardia ha approvato i provvedimenti sul coronavirus: i privati potranno effettuare gli esami.

coronavirus lombardia test

Via libera ai test sierologici sui privati per il coronavirus in Lombardia ma senza penalizzare la Sanità pubblica. Lo ha deciso la giunta regionale che martedì 12 maggio ha approvato due provvedimenti. Gli atti riguardano la realizzazione di test sierologici anche al di fuori del Sistema Sanitario Regionale (Ssr).

Tecnicamente adesso i laboratori sia pubblici sia privati possono procedere con l’erogare test per anticorpi Sars-Cov-2 sempre che rispettino caratteristiche di qualità ed affidabilità. I provvedimenti della giunta hanno stabilito anche tariffe e modalità.

In Lombardia test sierologici sui privati

“I test sierologici sui privati in forma autonoma non è utile e genera false aspettative – ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera – e per questo abbiamo previsto che sia possibile effettuarlo all’interno di una determinata comunità (es. aziende, Enti, ecc). Chiarezza, trasparenza e responsabilità, nell’ottica di favorire i test sierologici da parte degli operatori privati, ma senza penalizzare in alcun modo la Sanità pubblica, bensì contribuendo a rafforzarla”.

Laboratori e volontari

“Chi lo propone – ha continuato Gallera – deve occuparsi di tutto. Di acquisire i test sierologici, trovare il laboratorio che li processi, spiegare al cittadino che il test è volontario, reperire i tamponi a cui sottoporre la persona qualora questa dovesse risultare positiva al test. L’esecuzione del tampone non dovrà gravare sulle priorità della sanità pubblica”.

Caratteristiche epidemiologiche

L’obiettivo dei test sierologici sul coronavirus in Lombardia è quello di comprendere le caratteristiche epidemiologiche come le differenze di sieroprevalenza tra le varie fasce di età, di localizzazione territoriale e di professione. In questo modo sarà possibile avvicinarsi a grandi passi verso strategie mirate di lotta al virus.

Laureato in Scienze della Comunicazione, ha conseguito un Master in Ufficio Stampa, Digital Pr e Influencer Marketing per la Cultura. Ha lavorato per Il Mattino e il Gazzettino vesuviano. Attualmente collabora con Notizie.it, iGv Network, Antimafia Duemila e Media Duemila.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Francesco Ferrigno

Laureato in Scienze della Comunicazione, ha conseguito un Master in Ufficio Stampa, Digital Pr e Influencer Marketing per la Cultura. Ha lavorato per Il Mattino e il Gazzettino vesuviano. Attualmente collabora con Notizie.it, iGv Network, Antimafia Duemila e Media Duemila.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.