×

Prende sole sul lido di Venezia: donna multata di 400 euro

Una signora è stta multata per aver sostato in spiaggia. La signora ha giustificato con un certificato medico la sua necessità di attività fisica.

70enne venezia multa
70enne venezia multa

Una 70enne qualche giorno fa si è vista sanzionare dopo esser stata colta in flagranza di reato dalla polizia mentre si accingeva a fare il bagno sul Lido di Venezia. La donna si sarebbe seduta sulla spiaggia in attesa di far defluire gli altri gruppi di persone per evitare assembramenti, ma gli agenti non hanno voluto dar peso alle sue motivazioni, multandola di 400 euro per violazione del DPCM dell’8 marzo.

Si siede sul lido di Venezia: multa per 70enne

Prendere il sole ancora non è consentito, ed è proprio per questo motivo che qualche giorno fa a Venezia una 70enne ha ricevuto una multa salata di 40o euro da alcuni agenti che controllavano il lido.

La signora era in spiaggia alle Quattro Fontane poco dopo mezzogiorno, quando una patugli notandola si è avvicinata per chiedere spiegazioni e inevitabilmennte per multarla, visto che il suo comportamento sancisce una violazione del DPCM dell’8 marzo pubblicato da Conte.

Il mare è la cura

La signora ha cercato di spiegare che il moto e l’attività motoria siano indispensabili per curare la malattia di cui soffre. Inoltre, ha aggiunto che avrebbe aspettato l’uscita di alcuni gruppi di persona seduta sulla spiaggia per evitare possibili assembramenti.

Giustificazioni che però non hanno sortito l’effetto desiderato, visto che gli agenti alla fine hanno proceduto con un verbale. La donna però non si è data per vinto, richiedendo un certificato al suo medico di base che ha attestato l’effettiva necessità di attività motoria e nuoto per la sua artrite reumatoide. Documentazione che presenterà lei stessa in Prefettura per opposri ad un’ingiusta multa.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora