×

Agguato mortale a Cosenza: 4 colpi di pistola uccidono un 34enne

Morto un uomo di 34 anni a seguito di un agguato a Campana, in provincia di Cosenza.

Agguato mortale Cosenza

Agguato mortale a Campana, in provincia di Cosenza, dove questa mattina, 10 giugno, ha perso la vita Saverio Santoro, un uomo di 34 anni noto alle forze dell’ordine per piccoli precedenti penali. Stando alle prime ricostruzioni dei fatti, la vittima si sarebbe trovata nella sua automobile quando il killer lo ha ucciso intorno alle 8:00 di questa mattina con almeno quattro colpi d’arma da fuoco.

L’auto e il corpo di Santoro sono stati ritrovati in una zona lontana dal centro abitato. Le indagini verranno ora gestite dai carabinieri di Rossano e si attende l’arrivo del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari.

Agguato mortale a Cosenza

Saverio Santoro, come detto, aveva dei piccoli precedenti e aveva scontato alcuni anni fa un periodo di arresti domiciliari.

Saldato il suo debito con la legge si era dedicato al commercio di legname e si trovava nella zona in cui è stato ucciso proprio per motivi di lavoro. Questo dettaglio spingerebbe a pensare che il killer conoscesse bene i movimenti della sua vittima, ma, al momento, il movente del delitto è ancora al vaglio degli inquirenti. Da sottolineare poi che, alcuni anni fa, il fratello di Saverio Santoro sia stato anch’esso soggetto ad un agguato armato nei pressi di Campana, ma in quel caso riuscì a scappare.

In Calabria, purtroppo, si continua a sparare. Solo la settimana scorsa un quarantenne era stato ucciso a Cassano allo Jonio e un’altra persona era rimasta gravemente ferita nell’agguato. A novembre 2019 invece un allevatore di Campana, Francesco Madera, era stato assassinato in contrada Vaccarizzo – località Erta del Ferro – colpito prima da un colpo di fucile e poi finito a colpi di bastone in testa.

Contents.media
Ultima ora