×

Coronavirus, focolaio alla Bartolini di Bologna: 45 positivi

Condividi su Facebook

Focolaio alla Bartolini di Bologna: si registrano 45 positivi al Coronavirus.

coronavirus focolaio bartolini bologna
Coronavirus, focolaio alla Bartolini di Bologna

Paura alla Bartolini di Bologna dove il Coronavirus sembra aver bussato alla porta: nell’azienda di trasporti emiliana si segnala un nuovo focolaio da Covid. Secondo quanto riferito da Il Resto del Carlino, infatti, sarebbero ben 45 i nuovi positivi tanto da aver costretto l’azienda di logistica a chiudere i magazzini.

Restano aperti, attualmente, solamente gli uffici in attesa di capire cosa stia succedendo all’interno della Bartolini.

I primi a essere riscontrati come positivi al Coronavirus, nella Bartolini di Bologna, sono stati due magazzinieri e per questo motivo si è disposta la chiusura, immediata, del magazzino a scopo precauzionale. L’azienda, sita in via Roveri, continua però a restare aperta e attiva soprattutto nella parte logistica e nelle consegne.

Coronavirus, focolaio alla Bartolini di Bologna

Numeri alla mano, il focolaio di Bologna vede coinvolti un positivo con sintomi (dunque malato) e 44 asintomatici. Secondo la denuncia di Uil Trasporti, i contagi riguardano anche: “Due autisti – spiega Maurizio Lago – e la cooperativa operante in azienda sia stata allontanata. Al suo posto entrerà Cfp”.

L’intenzione di Bartolini – che però non ha confermato – sarebbe quella di procedere con test a tappeto, attraverso tamponi a tutti i possibili dipendenti entrati a contatto con i positivi e avere un quadro generale del nuovo cluster.



Lunedì 22 giugno era stata la Cobas a dirsi preoccupata per la situazione in Bartolini, a Bologna, per quanto concerne lo stabilimento di via Cerodolo: “Qui ci sono stati 12 positivi – ha denunciato il sindacato dei trasporti – ed è merito nostro la chiusura del magazzino e i controlli a tappeto”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
petronilli loschi soggetti e circonvenzioni telefo
25 Giugno 2020 13:20

ignorati……


Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.