×

Ostia, positivi coinquilini dipendente di uno stabilimento

I coinquilini del dipendente dello stabilimento di Ostia sono positivi, ma lui e i gestori sono tutti negativi al covid.

positivi-coinquilini-dipendente-ostia
positivi-coinquilini-dipendente-ostia

Sei coinquilini di un dipendente dello stabilimento balneare La Vela di Ostia sono risultati positivi al coronavirus. Un nuovo focolaio a Roma, dove protagonista rimane la comunità del Bangladesh. Il dipendente e i gestori dello stabilimento sono negativi al momento, ma dovranno effettuare la quarantena.

I coinquilini già in isolamento dopo i tamponi.

Coronavirus Ostia, positivi coinquilini di un dipendente

Nuovo focolaio di coronavirus a Roma, dove sei coinquilini di un dipendente dello stabilimento La Vela di Ostia sono risultati positivi dopo i tamponi. La famiglia è del Bangladesh, che torna così al centro dell’attenzione mediatica.

Avviata indagine epidemiologica“, si legge in una nota dell’assessorato alla salute della capitale. “Chiusura attività ristorazione in zona di Acilia.

Avviata indagine dalla Asl Roma 3, aperto drive in a Casal Bernocchi“, conclude il post sul profilo Facebook dell’assessorato.

Gestori e dipendenti negativi

Tutti i dipendenti dello stabilimento e i gestori sono attualmente negativi, ma dovranno effettuare la quarantena e procedere con la sanificazione dei locali, come predisposto dall’Unità di Crisi della Regione Lazio. Sempre una nota dell’Unità di Crisi conferma la positività dei coinquilini che sono già in isolamento.

Il precedente

Lo scorso 9 luglio sempre a Roma un 53enne originario del Bangladesh è stato denunciato per violazione della quarantena. La Polfer fermò l’uomo alla stazione Termini con i sintomi del coronavirus, ignorando così l’isolamento che avrebbe dovuto seguire.

Il 53enne era partito da Ravenna il 7 luglio senza presentare sintomi, ma una volta sbarcato a Roma, il tampone è risultato positivo. L’uomo in seguito è stato ricoverato all’Umberto I di Roma.

Contents.media
Ultima ora