×

Malore dopo tuffo in piscina: muore bimbo di 7 anni a Brescia

Dramma domenica 19 luglio a Brescia dove un bimbo è morto per un malore in seguito a un tuffo in piscina.

brescia bimbo malore piscina morto
Brescia, bimbo muore in piscina dopo malore

Tragedia a Brescia domenica 19 luglio: nel pomeriggio è morto un bimbo di 7 anni che si è sentito male dopo un tuffo nella piscina comunale della città lombarda. Stando a una prima ricostruzione degli inquirenti, il bimbo si è sentito male dopo essere entrato in acqua.

Soccorso immediatamente dai bagnini presenti sul posto: hanno provato a rianimarlo ma senza successo. Il bimbo, di origini straniere, è spirato via sull’autoambulanza mentre era diretto agli Spedali Civili di Brescia.

Brescia, morto bimbo per malore

La procura di Brescia ha aperto un’inchiesta, come da prassi in questi casi, per chiarire se la morte del bimbo di 7 anni poteva essere evitata. Secondo le prime ricostruzioni delle cronache locali, la tragedia è avvenuta intorno alle ore 16 del pomeriggio di domenica 19 luglio: il bambino, straniero, di soli 7 anni, si sarebbe tuffato in acqua per poi iniziare improvvisamente ad annaspare.

Appena gli astanti si sono accorti delle difficoltà del piccolo si sono gettati per aiutarlo.

Quando è stato tirato fuori dalla piscina comunale di Brescia, il bimbo di 7 anni era completamente incosciente e privo di sensi. La polizia è ancora sul posto dove si è consumata la tragedia per i rilievi del caso: della drammatica vicenda, dunque, si stanno occupando gli agenti della Squadra Volante e della Scientifica della Questura coordinati dal magistrato di turno.

Un caso analogo era successo la settimana scorsa in provincia di Cuneo, a Bra, dove un bimbo è morto per un malore in seguito a un tuffo in piscina.

Contents.media
Ultima ora