×

Picchiato e poi investito: muore ragazzo di 24 anni in Umbria

Condividi su Facebook

A Bastia Umbra, Filippo Limini, ragazzo di 24 anni è stato picchiato e poi investito da una banda rivale. Ancora non chiara la dinamica della morte.

ragazzo picchiato investito umbria
ragazzo picchiato investito umbria

Tragedia a Bastia Umbra, in Umbria, dove un ragazzo di 24 anni è stato picchiato a sangue da una comitiva “rivale” dei suoi amici e successivamente investito da un’auto. Gli inquirenti indagano sulla dinamica dell’incidente. Ancora non è chiaro se il ragazzo fosse morto in seguito all’urto o prima a causa dei pugni e calci ricevuti.

Arrestati tre ragazzi convolti nella rissa.

Umbria, ragazzo picchiato e poi investito

Nella notte tra sabato 15 agosto e domenica 16 agosto, in Umbria, a Bastia Umbra, Filippo Limini, ragazzo di 24 anni di Spoleto è stato picchiato con calci e pugni e poi investito da un’auto vicino al Palasport Giontella.

Il ragazzo aveva preso parte ad una rissa tra due comitive di giovani, ritrovandosi steso a terra pochi minuti dopo, pieno di lividi causati dai calci e pugni.

Pare che a bordo dell’auto incriminata ci fossero alcuni componenti della comitiva rivale degli amici di Filippo.

Dinamica incerta

I carabinieri di Perugia indagano sulla dinamica della tragedia. Al momento gli inquirenti hanno deciso di mantenere il più assoluto riserbo su quanto accaduto. La dinamica è incerta, ma secondo quanto raccolto dai primi rilevamenti, la comitiva avebbe investito Filippo dopo la rissa violenta.

Tuttavia, rimane ancora da capire se Filippo Limini sia effettivamente morto a causa dell’urto, oppure deceduto in seguito alle gravi lesioni riportate per la rissa.

Sono stati arrestati tre ragazzi della comitiva “nemica”. Solo l’autopsia prevista nelle prossime ore potrà chiarire le cause del suo decesso.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.