×

Napoli, 88enne spara a figli disabili per disperazione

Condividi su Facebook

Spara ai due figli perché gravemente disabili: questo è quanto successo a Napoli, dove un anziano ha commesso un gesto per pura disperazione.

spara figli disabili napoli
spara figli disabili napoli

Tragedia a Napoli: un 88enne spara ai suoi due figli, entrambi disabili. Il primo è morto sul colpo, mentre il secondo lotta tra la vita e la morte. L’anziano poi ha provato ad uccidere la moglie, ma senza colpirla. In seguito si è costituito alla polizia e avrebbe dichiarato di aver commesso il folle gesto per pura disperazione.

Spara a figli disabili: arrestato a Napoli

Spara ai figli disabili e poi tenta di uccidere la moglie: questo è quanto successo a Napoli, nella giornata di domenica 30 agosto, dove un 88enne ha commesso l’insano gesto.

L’uomo infatti ha ucciso il primo figlio di 47 anni, gravemente malato, e poi sparato anche al secondo di 52 anni, ma quest’ultimo lotta ancora tra la vita e la morte in ospedale, dopo esser stato colpito al braccio.

Disperato

L’anziano poi avrebbe cercato di uccidere anche la moglie di 79 anni, ma per fortuna lo sparo ha solo sfiorato la donna. In seguito, si è costituito alla polizia dichiarando: “Ho ucciso i miei figli”, per poi essere arrestato.

Il pensionato agli agenti avrebbe giustificato il raptus perchè diperato per le condizioni di salute dei suoi due figli, e quindi preoccupato che non potessero avere un futuro migliore. Intano gli inquirenti indagano sulla provenienza della Magnum utilizzata dal pensionato per commettere il delitto del primo figlio.

L’uomo è incesurato, ma ora dovrà rispondere di duplice omicidio e tentato omicidio nei confronti della moglie.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.