×

17enne scomparsa a Grosseto, la mamma: “Aiutatemi a ritrovarla”

Condividi su Facebook

La madre di Elena Miruna Nemteanu, la ragazza scomparsa a Grosseto lo scorso 7 agosto, lancia un appello di aiuto.

La mamma della 17enne scomparsa a Grosseto ha lanciato un appello di aiuto
17enne scomparsa a Grosseto: la mamma fa un appello per ritrovarla.

Ancora nessuna notizia di Elena Miruna Nemteanu, la 17enne scomparsa a Grosseto venerdì 7 agosto. Temendo che qualcuno le faccia del male, la mamma della giovane ha lanciato un appello per ritrovarla.

17enne scomparsa: l’appello della mamma

Elena, studentessa di 17 anni, si è allontanata da casa intorno alle 20:30 di venerdì 7 agosto senza dire dove andasse, mentre la madre lavava i piatti e il padre era al balcone.

Inizialmente, i familiari credevano si trattasse di una ragazzata, ma adesso sono molto preoccupati e temono il peggio. “Vi prego aiutatemi a ritrovare Elena, ho paura che sia con qualcuno che possa farle del male, è via da troppi giorni“, questo l’appello della madre della ragazza. Elena ha lasciato a casa il cellulare, che condivideva con la madre, e i documenti. A dare l’allarme è stato il papà che si è accorto dell’assenza della ragazza pochi minuti dopo che era uscita di casa.

L’uomo si è recato immediatamente in strada dove, però, non c’era più nessuno. I genitori non escludono che la ragazza possa essersi allontanata con l’aiuto di qualcuno.

Le ricerche proseguono

Nessuno era al corrente di un piano di fuga di Elena, neppure il suo ex fidanzato, con cui aveva interrotto la frequentazione un mese prima. Le ricerche, coordinate dalla prefettura, proseguono senza sosta anche con l’ausilio dei cani molecolari che, fiutato l’odore della 17enne su alcuni effetti personali, hanno raggiunto i binari della stazione ferroviaria, le cui telecamere di sorveglianza, però, non conservano traccia del passaggio della giovane.

Elena è alta 165 cm, ha occhi scuri e capelli castani. Il giorno della scomparsa indossava un abito con manica a tre quarti e scollatura a V lungo fino al ginocchio di colore grigio scuro e con paillettes e scarpe da ginnastica bianche con stringhe. La famiglia della giovane ha anche rivolto un appello pubblico per le ricerche attraverso le telecamere di “Chi l’ha visto”.

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giuseppina Maria Rosaria Sgrò

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.