×

Alessia Bonari a Venezia, premio “personaggio dell’anno”

Un premio onorevole per l'infermiera simbolo della lotta contro il Covid, Alessia Bonari, a Venezia. Alla Mostra del Cinema era in abito elegante.

Alessia Bonari premiata a Venezia
Venezia, premio per Alessia Bonari.

Alessia Bonari a Venezia ha ricevuto un premio molto importante, ovvero quello di “personaggio dell’anno”. In occasione della Mostra del Cinema, della quale era ospite, l’infermiera simbolo della battaglia contro il Coronavirus si è vista i riflettori puntati addosso.

Venezia, Alessia Bonari premiata

Ha solo 23 anni Alessia Bonari, lavora presso l’Ospedale di Grosseto e il 9 marzo 2020, non appena iniziato il lockdown in Italia, aveva pubblicato sui social una foto nella quale mostrava i lividi che le protezioni per dipendenti ospedalieri le avevano provocato.

Sul viso, i segni di ore interminabili di lavoro e la stanchezza di chi non riesce mai a fermarsi: era il periodo più spaventoso della pandemia.

Le parole di Alessia sul Coronavirus

“Sono stanca fisicamente perché i dispositivi di protezione fanno male, il camice fa sudare e una volta vestita non posso più andare in bagno o bere per sei ore. Sono stanca psicologicamente, e come me lo sono tutti i miei colleghi che da settimane si trovano nella mia stessa condizione”, aveva scritto Alessia Bonari, “ma questo non ci impedirà di svolgere il nostro lavoro come abbiamo sempre fatto.

Continuerò a curare e prendermi cura dei miei pazienti, perché sono fiera e innamorata del mio lavoro”. A seguire, un accorato appello alla prudenza e al rispetto delle regole affinché la situazione negli ospedali potesse a sua volta migliorare.

Ora la giovane infermiera sfila raggiante sul red carpet veneziano, indossando un bellissimo ed elegante abito lungo. Grazie Venezia per tutto l’affetto ricevuto, ma soprattutto grazie alla mia Italia”, ha scritto sul suo profilo Instagram, mostrando le foto della serata con orgoglio.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
dt589 loschi soggetti in simulazione di reato...
5 Settembre 2020 22:08

falsato fuori….


Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora