×

Ventimiglia, mascherine obbligatorie: multa da 1500 euro

Condividi su Facebook

Le mascherine sono obbligatorie a Ventimiglia e chi non le indossa riceve 1500 euro di multa. Nuove restrizioni contro il Covid.

Mascherine obbligatorie
Mascherine obbligatorie

A Ventimiglia le mascherine tornano ad essere obbligatorie anche all’aperto per tutti coloro che si spostano, a qualsiasi orario del giorno e della notte. La decisione del sindaco Gaetano Scullino è dovuta all’aumento dei contagi. Sono state attivate nuove norme restrittive per contenere i casi di Coronavirus e l’emissione dell’ordinanza è in corso in queste ore.

Mascherine obbligatorie a Ventimiglia

La paura dell’aumento dei contagi da Coronavirus sta spingendo comuni e regioni a stabilire nuove norme restrittive, tornando ad alcune delle regole che erano in vigore anche durante il lockdown. Il sindaco di Ventimiglia ha deciso di mettere le mascherine obbligatorie ovunque e in qualsiasi momento della giornata, dopo un incontro a palazzo con le associazioni dei commercianti.

L’amministrazione comunale ha preso atto che non c’è obbligo di tampone per i lavoratori e gli studenti che si recano in Francia o nel Principato di Monaco e per i francesi che arrivano in Italia per un massimo di 36 ore.

Per evitare ripercussioni sulla salute pubblica, ma continuando a tutelare l’economia, Gaetano Scullino ha deciso di rendere di nuovo obbligatorio l’utilizzo della mascherina, che deve essere indossata in ogni luogo, aperto o chiuso, e in ogni orario del giorno e della notte.

I francesi potranno comunque recarsi a Ventimiglia, ma dovranno rispettare sempre l’ordinanza del sindaco. Tutti coloro che non indosseranno il dispositivo di sicurezza avranno delle sanzioni che vanno dai 250 euro ai 1.500 euro nei casi più gravi o che continuano a non indossarla nonostante gli avvertimenti. La decisione è stata necessaria, soprattutto per la vicinanza con la Francia, dove la situazione al momento è davvero allarmante.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.