×

Muore il giorno del compleanno della moglie

A Giulianova si è spento all'età di 65 anni Riccardo Marozzi. Era un imprenditore di successo

Muore il giorno del compleanno della moglie

Riccardo Marozzi, noto imprenditore di Giulianova, è deceduto probabilmente per un aneurisma. L’imprenditore di 65 anni se ne è andato il giorno del compleanno della moglie Fiorella. Si era messo a letto in attesa della mezzanotte quando, insieme alla famiglia, avrebbe dovuto stappare la bottiglia di spumante per festeggiare il compleanno della consorte.

Quando è stato chiamato per raggiungere gli altri, però, il 65enne imprenditore ha accusato un malore e si è accasciato al suolo. A nulla è servito l’intervento degli operatori del 118 che, giunti a casa di Marozzi, hanno effettuato un disperato tentativo per rianimarlo, ma senza esito.

Marozzi era un noto imprenditore

Stando a quello che hanno riferito i familiari, l’imprenditore di Giulianova non aveva mai sofferto di patologie particolari. Riccardo Marozzi era molto conosciuto e stimato da tanti e sono centinaia i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore alla sua famiglia.

Tanti anche i ricordi sui social con le testimonianze di chi, fino al giorno prima, aveva visto l’imprenditore definito gioviale e gentile. Riccardo Marozzi aveva ereditato, insieme al fratello, la “Dimar resine“, un’azienda per la produzione delle tapparelle e degli avvolgibili in plastica. Il giorno del suo decesso aveva lavorato, come sempre, fianco a fianco con la moglie Fiorella e la sera avrebbero dovuto festeggiare il compleanno della consorte. La festa, però, per la famiglia si è trasformata in una vera tragedia.

Riccardo Marozzi, oltre alla moglie, lascia anche due figli: Michele e Adamo (il nome del padre).

Contents.media
Ultima ora