×

Brescia, vagabondo senza mascherina cammina esibendo i genitali

Un vagabondo ubriaco di 47 anni è stato multato per essersi aggirato per le vie della città senza mascherina e mostrando i genitali ai passanti.

Brescia

Un vagabondo di 47 anni è stato posto in stato di fermo mentre si aggirava per le strade di Brescia senza mascherina, importunando i passanti. L’uomo è stato sanzionato dalle forze dell’ordine e dovrà pagare una multa di 3.800 euro.

Vagabondo senza mascherina mostra i genitali

Nella serata di lunedì 14 dicembre, verso le ore 22:00 circa, un uomo senza fissa dimora è stato condotto presso la caserma dei carabinieri di Brescia. Le forze dell’ordine hanno intercettato il vagabondo, un 47enne originario della provincia di Varese, dopo aver ricevuto alcune segnalazioni relative a un individuo senza mascherina che girovagava per le vie delle città infastidendo i passanti mostrando loro le parti intime. Giunti sul luogo, i militari hanno immediatamente provveduto ad arrestare e sanzionare il soggetto.

Brescia, esibizionista multato per 3.800 euro

Il senzatetto, a seguito degli avvistamenti dei residenti, è stato raggiunto dai militari dell’Arma in via Crocifisso di Rosa. In quella circostanza, i carabinieri del nucleo radiomobile di Brescia hanno accertato che il 47enne fosse anche visibilmente ubriaco.

Una volta raggiunta la caserma, le forze dell’ordine hanno proceduto all’identificazione del vagabondo e constatato che non fosse associato a nessun luogo di residenza.

L’uomo è stato denunciato per ubriachezza molesta, per atti osceni in luogo pubblico e per violazione delle norme anti-contagio imposte a livello nazionale. Inoltre, ha ricevuto una serie di multe del valore complessivo pari a 3.800 euro.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora